TornadoCash immodificabile, boom di Bitcoin su DeFi Ethereum

“Troppo vecchio per piantare alberi per la mia stessa gratificazione, lo farò per la mia posteritĂ .”

– Thomas Jefferson –

Questa settimana è stata all’insegna delle dApp, con uno dei primi eventi significativi del settore. Il core team di TornadoCash distrugge le chiavi privati rendendo di fatto l’app completamente impossibile da fermare e Boom di trasferimenti di Bitcoin “wrappati” nella DeFi di Ethereum. La banca di Francia testa con successo un “Euro digitale” ed il mercato oscilla in un range orizzontale.

Il Mercato quest’ultima settimana

Analisi Tecnica

Partiamo come sempre a fare il punto della situazione iniziando da un’analisi a lungo termine per proseguire sul medio termine e concluderemo il nostro piccolo viaggio a focalizzarsi sul breve per vedere cosa è successo negli ultimi giorni di negoziazione per quanto riguarda Ethereum.

Se ti sei perso l’analisi della scorsa settimana clicca qui.

 

Lungo Termine: Grafico ETH/USD settimanale.

Dopo essersi allontanato dalla trendline ribassista di medio/lungo periodo il prezzo ha iniziato ad oscillare in un range molto ristretto.

ETH/USD settimanale
“Clicca qui per ingrandire”

Figura 1: grafico ETH/USD settimanale | Fonte grafica: Kraken

Ethereum dopo aver recuperato tutta la candela ribassista della settimana dell’Halving di Bitcoin ha drasticamente diminuito la sua volatilità senza prendere una direzione decisa verso l’alto o verso il basso.

L’area di 200$, valore “tondo” e psicologicamente molto attraente, è la zona in cui il prezzo sta stazionando da diverse settimana. Un’area di forte consolidamento per ETH. Facilmente intuibile la zona di consolidamento osservando il grafico in figura 1 dopo l’impulso rialzista il prezzo si è fermato in un’area molto ristretta compresa fra 175$ e 227$.

Per il lungo periodo crediamo che una ripartenza di una nuova fase al rialzo il prezzo debba rompere con forza 227$, solo al di sopra di questo prezzo si potrĂ  mirare a resistenze importanti con primo target a 280$ e 360$ poi. Una rottura di 175$ invece aprirebbe la strada ad ulteriori ribasso con target a 150$ prima e nel caso peggiore a 100$.

Analizzano il COT Index di Bitcoin (per Ethereum ancora non è disponibile), che misura come sono posizionati i diversi operatori sul mercato, notiamo come l’Open Interest (contratti aperti sullo strumento) sia a 10.878 contratti aperti in aumento del +9.4% rispetto alla scorsa settimana. Cosa ci vuole dire questo? Semplicemente che gli operatori che negoziano il futures di Bitcoin sono lunghi sullo strumento (Attenzione: è un dato settimanale che non viene aggiornato in tempo reale, quindi può cambiare in modo significativo da una settimana all’altra) che privilegiano quindi un rialzo della madre della criptovalute, Bitcoin.

Dati Tecnici:

  • I volumi sono in leggero aumento
  • l’indicatore MACD è rivolto in posizione neutra.

 

Medio Termine: Grafico ETH/USD giornaliero.

Canale rialzista di medio termine rotto al ribasso che non è riuscito a tenere sul ribasso brusco del 10 maggio. Da quel momento in poi ETH ha tentato varie volte di ritornare dentro il canale senza successo.

ETH/USD giornaliero
“Clicca qui per ingrandire”

Figura 2: grafico ETH/USD giornaliero | Fonte grafica: Kraken

Siamo in un’area di consolidamento e il livello tondo di 200$ viene testato molte volte.

Crediamo che una rottura del livello superiori di resistenza posta a 227$ (ultimo massimo di periodo registrato) possa riprendere la corsa al rialzo mirando come prima resistenza intermedia a 250$ per poi testate una resistenza ostica a 280/285$.
Mentre la rottura di 175$ possa nuovamente riprendere il ribasso mirando a supporti importanti, primo fra questi è quota 150$ e nel caso peggiore un calo drastico a 100$ dato che sulla sua strada il prezzo non dovrebbe incontrare grossi ostacoli di medio periodo.

Ricordiamo che nei prossimi mesi è previsto il lancio di ETH 2.0 e come anticipato da Buterin Vitalik l’inflazione di ETH potrebbe diminuire per via anche al passaggio da POW a POS e per l’aumento costante dell’interesse della finanza tradizionale alla piattaforma Ethereum (vedi notizie fondamentali qui sotto).

Dati tecnici:

  • I volumi sono costanti nella media
  • l’indicatore MACD è negativo per via della flessione improvvisa.

 

Breve Termine: Grafico ETH/USD 4 ore.

Dopo aver toccato un minimo a 176$ della scorsa settimana il prezzo ha ripreso subito il rialzo registrando un massimo di breve a 217$.

ETH/USD 4 ore
“Clicca qui per ingrandire”

Figura 3: grafico ETH/USD 4 ore | Fonte grafica: Kraken

Siamo in una fase di trading range in cui il prezzo oscilla con sali e scendi improvvisi e veloci.

Crediamo che solo una rottura di 217$ possa riprendere una speranza per un rialzo che porterebbe il prezzo verso 227$ (ultimo massimo registrato di periodo). Mentre una rottura di 176$ riprenderebbe la fase al ribasso mirando a 150$ come primo target.

Dati tecnici:

  • I volumi sembrerebbero aumentare lievemente nel brevissimo termine
  • l’indicatore MACD è negativo.

Rapido sguardo anche a ETH/BTC ovvero alla forza relativa (RS – Relative Strenght).

Continua a diminuire la forza di Ethereum nei confronti di Bitcoin soprattutto per via dell’Halving.

ETH/BTC giornaliero
“Clicca qui per ingrandire”

Figura 4: grafico ETH/BTC giornaliero | Fonte grafica: Kraken

Ethereum riprende forza nei confronti del suo rivale Bitcoin rimbalzando da 0.020 circa segnando rialzi importanti e portandosi sopra 0.023. Una rottura di 0.026 Ethereum riprenderebbe la scena per guidare una nuova fase di rialzo sul mercato delle criptovalute.
Infatti negli ultimi giorni abbiamo assistito come Ethereum regga i colpi piĂą contenuti di ribasso rispetto a Bitcoin.

Negli ultimi giorni Bitcoin perde il 9% a differenza di Ethereum che ne perde invece solo il 4%.

 

Analisi Fondamentale

Un breve riepilogo degli aspetti fondamentali di questa settimana:

 

Focus ON – Contenuti premium

Ogni settimana effettuiamo un focus su un determinato argomento. L’appuntamento di questa settimana riguarda:

Web 3.0: Guida, passo passo, sull’installazione del Wallet Metamask

Date le richieste di molti lettori, riproponiamo un articolo molto importante. Le dApp sono sempre di piĂą e per accedervi in sicurezza è necessario avere gli strumenti giusti impostati. Ricordiamo quindi ai nostri lettori la guida passo passo su come installare in modo appropriato Metamask, strumento (ed interfaccia) necessario per accedere all’ecosistema delle dApp e poterne interagire — Leggi di piĂą

 

Cryptopedia – Il Glossario di approfondimenti che (tutti) aspettavamo

Inauguriamo la rubrica della cryptopedia, o come la consideriamo noi, dei termini principali e loro significato. Crediamo che la principale difficoltà di chi si affaccia per la prima volta in questo mondo, è proprio quella di comprenderne terminologie e parole associate. Suddivise in 5 macro categorie, un termine / concetto ogni Lunedì.

  • [Ecosistema generale]: CBDC – CBDC è l’acronimo di “Central Bank Digital Currency”. Non confondere con la moneta elettronica. Le valute digitali delle banche centrali dovrebbero esistere sulla base di una “struttura operativa separata”, un registro distribuito decentralizzato. — approfondisci
  • [Mondo Ethereum]: EIP – EIP è l’acronimo di “Ethereum Improvement Proposal”. EIP è un documento di progetto che descrive una nuova funzione dell’ecosistema di Ethereum. Un EIP dovrebbe fornire una breve specifica tecnica di una funzione e motivi per la sua accettazione. — approfondisci
  • [Blockchain]: Coin Burning – Bruciare monete significa distruggere una certa quantitĂ  di unitĂ  di una specifica valuta digitale. Lo scopo principale del processo è supportare o aumentare il prezzo di una criptovaluta. — approfondisci
  • [Hardware / Software]: Raspberry Pi – Il Raspberry Pi è un single-board computer sviluppato nel Regno Unito dalla Raspberry Pi Foundation. La presentazione al pubblico è avvenuta il 29 febbraio 2012. — approfondisci
  • [Mercato / Trading]: Fear & Grid Index – L’indice Fear & Greed indica lo stato emotivo dei trader di Bitcoin, basato su sei fattori: volatilitĂ , slancio / volume del mercato, social media, sondaggi, posizione dominante e tendenze. Un valore di 0 significa “Extreme Fear” mentre un valore di 100 rappresenta “Extreme Greed”. — approfondisci

 

Le news dal mondo crypto selezionate della settimana

Cosa ti sei perso questa settimana nel mondo crypto? Ecco le principali notizie di rilievo:

  • Hudson Jameson crea un nodo Eth2.0
    Hudson Jameson, noto Core Developer di Ethereum e membro della Fondazione,  ha recentemente scritto un articolo, sul suo sito personale, dove illustra come creare un nodo per Ethereum 2.0. L’articolo guida passo passo l’utente. Parte dalla scelta dell’hardware necessario, illustrandone costi e caratteristiche fino alla scelta del software da utilizzare per la creazione e gestione di un nodo validatore sulla testnet Topaz di Prysmatic Labs (nel caso in questione DAppnode);
  • Uniswap v2 online
    Lunedì è stata lanciata sulla blockchain di Ethereum l’attesa versione 2 del Dex Uniswap. Tra le tante novitĂ  troviamo ad esempio: le coppie tra ERC20 / ERC20, i prezzi degli Oracoli ed i flash swap. Vi invitiamo a leggere l’annuncio fatto dal team nel quale vengono presentate tutte le novitĂ ,fatti ed i dovuti approfondimenti;
  • Update delle specifiche POS
    Danny Ryan ha annunciato il rilascio dell’ultimo aggiornamento delle specifiche del POS. Questo aggiornamento è quello che piĂą si avvicina a quello definitivo della fase 0 di Ethereum 2.0;
  • Breve guida sul come cancellare una transazione pendente
    A quanti sarĂ  capitato di ritrovarsi con la seccatura di una transazione pendete? A molti. L’utente Twitter ΔLΞXΔNDΞR ha rilasciato, in un articolo sulla piattaforma Medium, una breve ma chiara guida sul come cancellare le proprie transazione pendenti;
  • I creatori di Tornado Cash distruggono le proprie chiavi private
    I creatori di Tornado Cash, strumento che rende possibile effettuare transazioni anonime su rete Ethereum, hanno, di fatto, distrutto le proprie chiavi private. Così facendo hanno fatto in modo che gli smart contract alla base dello strumento siano del tutto immodificabili/immutabili da chiunque, lasciando che il tempo faccia il proprio corso. In base a questo criterio hanno anche deciso di rendere completamente decentralizzata anche la propria interfaccia grafica spostandola completamente su IPFS. Il tutto viene ben spiegato nel presente articolo;
  • Conoscenza di base su Ethereum 2.0
    Consensys prosegue nella propria opera di divulgazione di quello che sarĂ  il maggior aggiornamento di Ethereum nel prossimo futuro: Eth2.0. A tal riguardo ha creato una sezione nuova nel proprio sito dove sono presenti tutte le informazioni necessarie per comprendere quelli che saranno i prossimi cambiamenti e la portata degli stessi;
  • Gnosis Safe Multisig per Desktop
    Gnosis Safe ha annunciato di aver reso disponibile un’applicazione Desktop per il proprio rinomato contratto multisig. A ciò si aggiunge anche l’ulteriore novitĂ  che consiste nella possibilitĂ  del contratto multisig di poter interagire direttamente anche con gli altri smart contract quali ad esempio quelli di Ens;
  • Reddit ed Ethereum
    I passi verso l’adozione di massa di sistemi implementati su blockchain Ethereum si fanno sempre piĂą serrati. Difatti, sono passati solo pochi giorni da quando su Reddit (uno dei piĂą grandi social network al mondo) è stata lanciata la versioni di prova dei propri “Punti comunitĂ ” basati su Ethereum rispettivamente nella sottocategorie/subreddit cryptocurrency e Fortnite. L’iniziativa è stata accolta con molto entusiasmo e curiosamente la sotto categoria ad aver registrato il piĂą ampio successo è quella dedicata al famoso videogioco multi piattaforma. Per ulteriori curiositĂ  e statistiche rinviamo al seguente articolo;
  • Rapporto di Primavera da parte Fondazione Ethereum
    La Fondazione Ethereum ha recentemente rilasciato un rapporto nel quale illustra come ha riorganizzato la propria attivitĂ  di finanziamento dei progetti basati su Ethereum e della community;
  • Ethereum assorbirĂ  tutto il valore presente nel mercato crypto?
    Per rispondere a questo interrogativo è interessante leggere il seguente articolo “Ethereum will absorb all value of the crypto market – MakerDAO founder” che riprende un’affermazione fatta dal creatore di Maker Dao, Rune Christensen  nel quale afferma come la DeFi su Ethereum stia spostando, in direzione di questo, capitali presenti su altre chain.

 

 

Eventi di rilievo

Tutti gli eventi o quasi a causa della pandemia da Coronavirus sono stati cancellati o proposti in via virtuale, tra questi in particolare per la community italiana:

 

Aiutaci a condividere

0Shares
0

Iscriviti ora per ricevere la newsletter gratuita

Privacy Policy