Corsa del mercato, il ritorno delle ICO-Reversibili ed Ethereum 2.0 in testnet

“La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci.”

— (Charles R. Swindoll)

 

Rimane la tendenza al rialzo per tutto il settore delle criptovalute in particolare per Ethereum che si rafforza soprattutto nei confronti di Bitcoin aumentando così la sua forza relativa. Numerose anche questa settimana le novitĂ  provenienti dal settore in particolare il ritorno delle ICO, con la variante della reversibilitĂ  e la tanto attesa Testnet dove provare (in un ambiente protetto e parallelo all’attuale) lo staking di Ethereum 2.0

Il Mercato quest’ultima settimana

Analisi Tecnica

Come sempre partiremo da un’analisi di lungo termine per finire sullo sviluppo del prezzo di Ethereum sul breve termine.

Se ti sei perso l’analisi della scorsa settimana clicca qui.

Lungo Termine: Grafico ETH/USD settimanale.

Ulteriore balzo in avanti per Ethereum portandosi a rompere la trendline ribassista di lungo termine, importante segnale di forza per la seconda criptovaluta che trascina con se tutto il settore delle criptovalute nonostante l’attesissimo evento per l’Halving di Bitcoin alla metà di maggio.

Come possiamo vedere in figura 1 il prezzo aveva già dato grande prova di forza al rialzo poi negato per via dell’annuncio della pandemia da Coronavirus a livello globale. Nonostante questo il prezzo ha rimbalzato bruscamente a metà marzo generando un doppio massimo che ha portato Ethereum a testare ora la trendline ribassista rotta nei giorni scorsi.

ETH/USD settimanale
Clicca l’immagine per ingrandire

Figura 1: grafico ETH/USD settimanale.

Sarà molto importante monitorare le prossime settimane per verificare se il prezzo dovesse ritestare la trendline dall’alto per poi rimbalzare e a riprendere il massimo precedente posto a 285$ circa.

Una tanto attesa Bull Run si potrĂ  dichiarare solo e se il prezzo dovesse superare il massimo di medio termine posto a 360$.

A supporto di questa fase rialzista da notare anche i volumi che stanno iniziando ad aumentare giĂ  da diversi giorni.

Medio Termine: Grafico ETH/USD giornaliero.

Molto piĂą chiara qui la rottura della trendline ribassista di lungo termine.

Notiamo come il prezzo sia rimbalzato con forza da 90$ creando appunto il doppio minimo riportandosi a metĂ  strada fra il minimo e il massimo di medio termine a 365$.

ETH/USD giornaliero
Clicca l’immagine per ingrandire

Figura 2: grafici ETH/USD giornaliero.

La pandemia da Coronavirus ormai estesa a livello globale si sta combattendo su tutti i fronti e soprattutto dal punto di vista finanziario. Infatti i paesi più colpiti sono pronti ad usare tutti i mezzi, specialmente la moneta, per combattere la recessione e riportare le aziende e numerosi settori con cautela facendo così riprendere la normalità da dove l’avevamo lasciata.

Questo per dire che il mercato sconta tutto e il settore delle criptovalute non è da meno. Infatti possiamo notare in figura 2 qui sopra come il prezzo stia piano piano riprendendo i massimi di febbraio a 280/285$.

Pensiamo quindi che la forza al rialzo continui sul medio termine con target ovviamente sulla prima resistenza a 280/285$ per poi andare a prendere l’area principale che segnalerebbe l’inizio di una nuova fase di Bull Market sopra 360$.

Breve Termine: Grafico ETH/USD 4 ore.

Concludiamo la nostra analisi tecnica con uno sguardo al breve termine.

ETH/USD 4 ore
Clicca l’immagine per ingrandire

Figura 3: grafico ETH/USD 4 ore.

Molto interessante notare come il prezzo di ETH sia arrivato in una zona molto critica e interessante. Rotto la trendline ribassista dovrebbe stazionare nei prossimi giorni nell’area colorata nel cerchio per ripartire verso l’alto. Nel caso non avesse forza potrebbe ritornare sotto la trendline negando cosi la spinta al rialzo e ritornare verso il supporto di breve a 175$ e più in basso a 150$.

Rapido sguardo anche a ETH/BTC ovvero alla forza relativa (RS – Relative Strenght).

ETH/BTC giornaliero
Clicca l’immagine per ingrandire

Figura 4: grafici ETH/BTC giornaliero.

Forte accelerazione per ETH nei confronti di BTC che continua a guidare tutto il settore delle criptovalute al rialzo. SarĂ  interessante vedere se ETH continuerĂ  con la sua forza al rialzo per testare la resistenza importante sui 0.0275 che darebbe una continuazione di trend al rialzo e guiderebbe molto probabilmente la prossima Bullrun.

Analisi Fondamentale

Un breve riepilogo degli aspetti fondamentali di questa settimana:

  • 20 giorni all’attesissimo HALVING di Bitcoin
    Non dimentichiamo che il mondo dei cripto sostenitori sta ansiosamente attendendo l’evento dell’anno, ovvero l’Halving di BTC previsto per metà maggio di quest’anno, la domanda di BTC verrà dimezzata premiando i miners di 6,25 BTC ad ogni blocco minato sulla blockchain di bitcoin dagli attuali 12,5 BTC.
    Qui il link per sapere in tempo reale il countdown corretto all’Halving di BTC: bitcoinblockhalf.com

 

Focus ON – Contenuti premium

Ogni settimana effettuiamo un focus su un determinato argomento. L’appuntamento di questa settimana riguarda:

Bitcoin va su Ethereum, i motivi di una scelta (quasi) forzata

Fino ad oggi Bitcoin ed Ethereum si son fatti la “guerra”. La narrativa di alcuni maximalist Btc consiste(va) nell’affermare che, il presunto nuovo oro digitale fosse talmente perfetto che non necessitasse di alcuna miglioria tecnologica sviluppata da altri progetti blockchain… Continua a leggere 

 

Le news dal mondo crypto selezionate della settimana

Cosa ti sei perso questa settimana nel mondo crypto? Ecco le principali notizie di rilievo:

  • Codefi e la classifica del mondo DeFi
    Consensys, per mezzo di Codefi, ha rilasciato una serie di API per dare modo per agli utenti ed ai partecipanti della DeFi di ottenere accesso diretto e in tempo reale alla classifica della DeFi ed ai dati di rischio come ad esempio quelli riguardanti lo smart contract, la liquiditĂ , la collateralizzazione e centralizzazione;
  • ICO Reversibili?
    Fabian Vogelsteller ha, recentemente, presentato il protocollo rICO. Sulla scia delle problematiche seguenti al boom del fenomeno ICO del 2017 e partendo dall’dea delle DAICO di Vitalik Buterin, il ben noto sviluppatore ha pensato di  creare le cosiddette  ico reversibili, ossia, quelle in cui i compratori  “riservano il token e quindi acquistano tali token, riservati per un periodo di tempo (ad es. 8 mesi), automaticamente. Durante questo periodo gli acquirenti hanno la possibilitĂ  di restituire i token ancora riservati in qualsiasi momento e di ricevere di nuovo l’ETH associato”;
  • ReflexBond potrĂ  essere un possibile rivale/alternativa di Dai?
    A seguito dei problemi avuti dalla piattaforma Maker Dao nel recentissimo passato molti si sono posti la domanda se non fosse possibile avere uno strumento che rispondesse meglio alle dinamiche di mercato, spesso violente ed improvvise. Stefan Ionescu ha risposto lanciando l’idea dei ReflexBond. L’autore ci spiega come “l’asset creato dal sistema non è ancorato a nulla ma ha lo scopo di eliminare la maggior parte della volatilitĂ  presente nelle sue garanzie sottostanti [il termine “reflex-bond”, lanciato da Nikolai Mushegian]. Lo scopo di un legame riflesso è quello di essere una rappresentazione piĂą stabile delle sue garanzie pur mantenendo un alto livello di sfiducia [trustlessness]. Se utilizzato in altri protocolli, un legame riflesso può proteggere i suoi utenti da importanti e improvvise mosse nei mercati delle criptovalute. Ad esempio, se Maker avesse usato le obbligazioni reflex come garanzia prima del Black Thursday, i creatori di CDP avrebbero avuto piĂą tempo per evitare la completa liquidazione”. Nel proseguo dell’articolo, l’autore fa diversi esempi interessanti;
  • Introduzione ad Ethereum 2.0
    Se proprio vuoi sapere tutto sul piĂą importante upgrade di Ethereum di sempre The Ledger ti consiglia di leggere questa pratica guida su tutti gli aspetti di Eth2.0 . mega bibbia eth 2.0;
  • Terminologia Eth2.0
    Pensate che i termini che circondano Eth2.0 siano complicati od oscuri? Bene, questo video fa la vostro caso e vi aiuterĂ  con la terminologia di questo prossimo importante traguardo di Ethereum (qualora non sappiate bene l’inglese, utilizzate i sottotitoli di youtube);
  • Aggiornamento su Eth2.0
    Nuovo aggiornamento sull’avanzamento stato lavori di Eth2.0 da parte dello sviluppatore Ben Edgington;
  • 7 ragioni per cui Eth2.0 creerĂ  una nuova economia
    Ragionamento molto interessante su 7 punti che potrebbero/dovrebbero concorrere a cambiare il passo all’economia con l’avvento di Eth2.0. Consiglio di leggerlo qui;
  • Prysmatic Lab, ad un passo dalla Multiclient Testnet
    La famosa societĂ  di ricerca e sviluppo su Ethereum lancia l’ultima versione della sua Testnet in vista del lancio di Ethereum 2.0 (qui la registrazione del live dell’evento). Attualmente non si riscontrano problemi e un gran numero di persone sta partecipando . Attendiamo che anche altri clienti completino le fasi di integrazione con le ultime specifiche del Pos per arrivare ad una vera e propria Multiclient Testnet;
  • Il Financial Stability Board pubblica un documento sulle Stablecoin
    La Finanza Decentralizzata è sotto la lente d’ingrandimento dei regolatori di tutto il mondo. In particolare questo importante organismo ha analizzato gli impatti che le Stablecoin possano avere nell’immediato futuro del sistema finanziario. Una particolare attenzione è stata rivolta a quelle di tipo algoritmico i cui meccanismi di governance e di emissione sono piĂą decentralizzati, e quindi piĂą sfuggenti alle autoritĂ  di controllo, rispetto a quelli relativi alle altre Stablecoin . Non sorprende un atteggiamento di attenzione da parte del regolatore, ma non deve neanche spaventare. Ricordiamo infatti che la maggioranza delle Stablecoin siano emesse e distribuite attraverso delle strette politiche di controllo e, da parte dell’utilizzatore finale, profilatura attraverso Kyc e Aml ;
  • Quali e quanti sono i progetti che vogliono “portare” Bitcoin su Ethereum?
    A questa domanda ha provato a darci una risposta lo staff di DeFi.cx. Nell’articolo sono citati tutti i progetti attualmente operativi o che lo saranno prossimamente. Per ognuno di questi è stata fatta una piccola scheda riepilogativa. Buona lettura;
  • La massa monetaria trasferita su Ethereum raggiunge quella di Bitcoin
    Le transazioni Ethereum (incluse tutte quelle delle Stablecoin ) continuano a crescere . Nell’ultimo anno, Ethereum ha visto incrementare gradualmente il valore trasferito attraverso la sua piattaforma. Nell’aprile 2019 si contavano 0.3 miliardi di $ al giorno, fino ad arrivare ad Aprile di quest’anno a 1.5 miliardi . La crescita su Ethereum è stata molto veloce, contrariamente a quanto accade in Bitcoin dove i valori trasferiti risultano stabili da tempo;
  • Gnosis Dex
    Dopo diverso lavoro ha visto la luce il cambio decentralizzato di Gnosis: Gnosis Dex (Gnosis Protocol). Questo si caratterizza per essere pienamente permissionless, per abilitare un nuovo meccaniscmo chiamato ring trades che tende a massimizzare liquiditĂ  per token illiquidi o “long tail”, come i token dei risultati del prediction market, facilitando le negoziazioni normalmente non possibili sui protocolli di trading tradizionali”;
  • Libra is back ! (su Ethereum?)
    Il progetto Libra dopo un periodo di stallo sembra tornare in pieno fermento anche in virtĂą dell’attuale situazione geo-politica. In particolare, in una recente intervista, sono stati rivelati alcuni particolari di come sarĂ  strutturata l’architettura della piattaforma. Una particolare attenzione è stata rivolta alla tematica delle Stablecoin, di cui la piattaforma farĂ  gran uso come paniere a garanzia dell’emissione del proprio token.

 

Eventi di rilievo

Tutti gli eventi o quasi a causa della pandemia da Coronavirus sono stati cancellati o proposti in via virtuale, tra questi in particolare per la community italiana:

 

Aiutaci a condividere

0Shares
0

Iscriviti ora per ricevere la newsletter gratuita

Privacy Policy