Uniswap: implementazione dell’Auto Router

Uniswap, leader mondiale dei DEX, ha di recente implementato l’Auto Router, un algoritmo che consentirà di risparmiare in commissioni e costi durante gli scambi.

Uniswap auto router
Tempo di lettura: 4 minuti
  • Il nuovo algoritmo consentirà sia ai piccoli che ai grandi trader di minimizzare i costi in termini di price impact e gas fee
  • Tutto avverrà in automatico, con la possibilità di disattivare la funzione a proprio piacimento
  • In particolare, le nuove features prevedono le Split Router, il Gas Awareness e il potenziamento dell’algoritmo standard

Uniswap non smette mai di rilasciare aggiornamenti, e da buon protocollo DeFi ha deciso di implementare una nuova funzione: l’Auto Router.

In poche parole, si tratta di un algoritmo avanzato che consentirà ai trader di trovare i migliori prezzi al momento dello scambio sulla piattaforma di exchange decentralizzato leader al mondo.

Di seguito ne vedremo le funzionalità e le nuove possibilità di cambio totalmente assente da intermediari.

Come funziona l’Auto Router?

Per avere una maggiore chiarezza del nuovo funzionamento dell’Auto Router di UNI bisogna partire dalle sue 4 features di base:

  • La possibilità di seguire più percorsi che, operando su più pool in contemporanea, consente di ottenere prezzi migliori
  • Il database dell’algoritmo viene ampliato e potenziato per offrire compravendite più grandi
  • Consapevolezza dei costi del gas, nel senso che ogni step durante il trade porti in positivo e non in negativo a causa delle commissioni
  • Passaggio automatico a Uniswap V2 nel momento in cui un trade sulla V3 non è conveniente per il trader, a causa delle gas fee

La prima feature prende il nome di Split Routes, letteralmente “rotte divise”.

Difatti, il Router sarà in grado di dividere i trade su diverse pool, a differenza di ciò che avveniva in passato, ovvero l’esecuzione di una transazione verso una sola via. Adesso, appunto, il percorso della transazione sarà ‘’splittato’’ in 7 rotte, in modo da mediare il prezzo e ottenere il miglior trade possibile operando su più pool di liquidità.

Inoltre, ciò viene aiutato dall’implementazione di più tiers, ovvero livelli, ognuno dei quali ha un certo ammontare di commissioni.

Come da esempio offerto da Uniswap.org, si nota un trader che in un cambio COMP/USDC riesce a risparmiare oltre 100$.

Uniswap auto router
Fonte: Uniswap.org

Potenza dell’algortimo

Un algoritmo potenziato come quello presente nel Router, a differenza di quello standard, consente di ottenere un cambio sfruttando un impatto sul prezzo davvero minimo.

Se, prima, si rischiava di perdere ingenti percentuali sul cambio di una moneta, adesso questi verranno minimizzati quasi a 0.

Sempre grazie agli esempi offerti da Uniswap.org, basta notare come uno scambio di ben 80,000,000 di USDT prevedeva un impatto sul prezzo di oltre il -60%, mentre col nuovo algoritmo si “rischia” di perdere appena il -0,749%.

Uniswap auto router
Fonte: Uniswap.org

Ciò consentirà, quindi, l’esecuzione di scambi molto importanti godendo di basse differenze di prezzo.

Questo perché le pool delle liquidità vengono esplorate nel profondo, a differenza di episodi in cui ci si trovava “out of liquidity”.

“Consapevolezza” delle gas fee

L’Auto Router opererà sempre tenendo conto delle gas fee, una delle caratteristiche più fastidiose per i trader che vogliono scambiare piccole somme di denaro ma che, al momento del cambio, si ritrovano a pagare più commissioni di ciò che effettivamente stanno scambiando.

In questo senso, la nuova funzione consentirà di ridurre al minimo il numero di operazioni che consumano gas. Queste ultime, infatti, saranno eseguite solamente nel momento in cui si trova un miglior prezzo nel ‘’salto’’ successivo.

Basta notare come in uno scambio ETH/LINK il trader risparmia 8$ su un cambio di appena 80$, un risparmio di oltre il 10% se comparato con la versione standard del Router.

Uniswap auto router
Fonte: Uniswap.org

La cosa più interessante è che la funzione può essere attivata e disattivata a proprio piacimento al momento del cambio.

Conclusioni

Come al solito, UNI non smette di stupire, mantenendo con fedeltà il suo titolo di DEX migliore in assoluto nel mondo della DeFi.

Gli sviluppatori prevedono l’implementazione dell’Auto Router non solo su UNI V2 e V3, ma anche sui nuovi layer di Optimistic Ethereum e Arbitrum.

Essere a conoscenza dei meccanismi degli exchange decentralizzati non può far altro che giovare la propria esperienza di trading, soprattutto in un momento storico in cui le commissioni per le gas fee sono state veramente alte, in particolare per i retailers.

In questo senso, tenersi aggiornati può essere la chiave per minimizzare i costi di trading.

 

Approfondimenti

Bibliografia

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x