Transak Finance: comprare cripto in DeFi usando FIAT

Transak Finance nasce come ulteriore strumento di supporto per Ethereum, offrendo la possibilità di comprare cripto in DeFi usando FIAT Insieme a tool come Optimism e Arbitrum, Transak vuole raggiungere l’adozione di massa in tutto il mondo della finanza decentralizzata Quanti di voi hanno spesso desiderato di poter operare nel campo della finanza decentralizzata ma, […]

Transak finance cripto fiat
Tempo di lettura: 4 minuti
  • Transak Finance nasce come ulteriore strumento di supporto per Ethereum, offrendo la possibilità di comprare cripto in DeFi usando FIAT
  • Insieme a tool come Optimism e Arbitrum, Transak vuole raggiungere l’adozione di massa in tutto il mondo della finanza decentralizzata

Quanti di voi hanno spesso desiderato di poter operare nel campo della finanza decentralizzata ma, puntualmente, si ritrovavano senza fondi per le fee o non sapevano come comprare token senza fare mille operazioni?

Solitamente, infatti, bisogna passare per un CEX (exchange centralizzato), caricare del denaro FIAT, convertirlo in token e poi spedirlo al proprio address (es. su Metamask). Questa, in teoria, è la via più semplice e sicura per comprare cripto in DeFi.

Tuttavia, con Transak Finance, il processo di acquisto per il settore della decentralizzazione viene semplificato all’estremo. Finalmente, con un semplicissimo, quasi banale, strumento, si può comprare un qualsiasi asset usando il proprio “denaro reale”.

Perché Transak Finance?

Transak Finance è uno strumento utilissimo che nasce in parallelo con Optimism e Arbitrum, due soluzioni di scalabilità del protocollo Ethereum, il cui obiettivo è minimizzare i costi e aiutare gli utenti a muoversi all’interno dell’ecosistema più facilmente.

Originariamente, i gateway di pagamento FIAT, come Mastercard, Visa etc., non riescono a collegarsi nativamente con ciò che è la finanza decentralizzata. Questo perché gli smart-contract non sono compatibili con essi, motivo per cui molti utenti decidono di non convertire più in FIAT le proprie criptovalute.

In questo senso, Transak Finance rappresenta il primo fiat-to-crypto payment gateway, ovvero uno strumento che consente di scambiare FIAT con cripto e viceversa.

Come funziona Transak?

Lavorando con numerosi processori di pagamento e istituzioni, Transak riesce a mantenere un alto livello di liquidità da immettere nei suoi smart-contracts. Ogni applicazione di tali istituzioni contiene delle API, che consentono la conversione immediata e a basso costo di FIAT in cripto.

Il tasso viene sempre aggiornato basandosi su altri exchange centralizzati e non, in modo da offrire il prezzo corretto all’utente che sta scambiando. Tra i vari exchange da cui si attingono le informazioni troviamo Binance, KuCoin e altri leader del settore.

Sono presenti, infatti, più di 300 token da scambiare in monete come le sterline, il dollaro USA e le rupie indiane. Diverse anche le partnership create con token emergenti come Verasity (VRA), Aave (AAVE) e Chainlink (LINK).

Transak collabora anche con Wyre, partner che consente di utilizzare carte di debito per la compravendita di cripto. Un’ulteriore novità, tra l’altro, è la possibilità di aggiungere il tool di Transak al proprio sito in diversi modi.

Basta inserire una stringa di codice semplicissima e, in base alle proprie preferenze, impostare pop-up iFrame o altre tipologie di inserimenti. Basta guardare l’immagine sotto per capire quanto è semplificato il processo di pagamento.

Transak finance cripto fiat

Si seleziona il token di propria preferenza, e la metodologia di pagamento (Bonifico o tramite carta di credito). Le fee vengono calcolate al momento dello scambio, e variano ovviamente in base alla rete utilizzata e al tipo di pagamento.

Transak finance cripto fiat

Ethereum ha le commissioni più alte, come ci si potrebbe aspettare, ma basta fare lo switch su Arbitrum per vedere le commissioni scendere drasticamente. Se comparate l’esempio sotto a quello precedente, infatti, noterete come le fees sono scese di circa 10 euro a fronte di 300 euro di pagamento.

Conclusioni

Transak Finance è forse uno dei tool più utili nati negli ultimi tempi, volto a raggiungere l’adozione di massa nel mondo DeFi.

Certo, non è per niente semplice far abituare gli utenti a nuovi metodi di pagamento come quelli in criptovalute, ma i bassi costi e la potenzialità di questi strumenti non può far altro che creare interesse.

Tra l’altro, conoscere l’esistenza di questi strumenti potrebbe aiutarvi a risparmiare tantissimo in commissioni!

Approfondimenti

Bibliografia

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x