Theledger incontra IntoTheBlock. Nuova partnership

Theledger è lieta di annunciare una nuova partnership con Intotheblock, che consentirà di mostrare analisi accurate sulle criptovalute.

Theledger IntoTheBlock
Tempo di lettura: 3 minuti
  • Theledger e IntoTheBlock annunciano una nuova collaborazione
  • Grazie a questa partnership, Theledger sarà in grado di fornire ai suoi utenti dati sulle criptovalute precisi e aggiornati in tempo reale

Dopo diversi anni dalla nostra nascita, siamo felici di annunciare l’inizio della nostra nuova partnership con Intotheblock, una società che sfrutta il machine learning per fornire dati precisi e aggiornati sull’andamento degli asseti digitali. Grazie a questa collaborazione, saremo in grado di fornirvi analisi accurate on-chain.

Una nuova era per Theledger

Theledger si è sempre definita come l’evoluzione dell’ecosistema blockchain in Italia. Il nostro obiettivo è quello di tenere i nostri lettori aggiornati su tutto ciò che succede all’interno del settore, cercando di fornire sempre dati accurati, nonostante l’altissima dinamicità delle criptovalute e della blockchain stessa.

Proprio per questo motivo, abbiamo voluto iniziare una nuova collaborazione con IntoTheBlock. Grazie ai loro avanzati sistemi di machine learning e alla loro capacità di analizzare dati on-chain in tempo reale, riusciremo a fornirvi informazioni concrete su tutti gli asset più importanti, in modo che possiate difendervi da eventuali perdite di capitale.

Poter analizzare in maniera precisa i dati, infatti, è fondamentale per ogni investitore.

Theledger e IntoTheBlock: come funzionerà la partnership?

Theledger ha cercato di rendere la partnership con il più intuitiva possibile, così che possiate avere una chiara visione dei dati mostrati. Quindi, abbiamo creato una nuova pagina chiamata ‘’Analisi’’ in cui troverete una dashboard offerta da IntoTheBlock stessa.

Sulla parte ‘’dati on-chain’’ troverete un quadro generale dell’asset selezionato, in cui vi verranno mostrati gli indicatori basandosi sul prezzo, l’andamento della blockchain, l’aspetto ‘’social’’ e diversi altri dati analizzati dai sistemi di machine learning.

Theledger IntoTheBlock
Sezione Analisi dati on-chain

Nella sezione “segnali”, invece, troverete appunto dei segnali basati sul momentum di una criptovaluta. Il momentum sta ad indicare un possibile aumento del valore di un determinato asset nel breve periodo.

Ovviamente, Theledger ha pensato anche ai trader più esperti! Cliccando su “Approfondisci su IntoTheBlock.com” verrete subito reindirizzati sulla piattaforma ufficiale della compagnia. Troverete, quindi, un vastissimo portfolio con oltre 120 segnali forniti dagli strumenti di machine learning per gli asset digitali più conosciuti.

In particolare, sono presenti anche i segnali su mercati specifici come la DeFi.

Conclusioni

Theledger nasce come punto di riferimento per la blockchain e il mercato delle criptovalute in Italia.

Tuttavia, una collaborazione importante come quella con IntoTheBlock ci aiuterà a portare le nostre conoscenze anche altrove, allargando ulteriormente il numero di lettori.

È risaputo che il mondo delle criptovalute respira da sempre un’aria internazionale, quindi anche noi dobbiamo farlo.

Tra l’altro, ciò ci aiuterà a fornirvi i migliori strumenti del settore in modo che possiate capire e toccare con mano determinati dati fondamentali per la crescita del vostro portafoglio.

Come al solito, d’altronde, la regola del tenersi aggiornati rimane fondamentale per minimizzare le perdite e il rischio.

 

Leggi anche

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x