DeFi e Flashloan

Nuovo trend speculativo Centinaia di milioni in mani sbagliate Oracoli decentralizzati di Chainlink prevengono gli attacchi Oracoli decentralizzati possibile soluzione per i flashloan attack? Oggi rimarremo sul filone della DeFi e Flashloan e più in particolare andremo a trattare un aspetto molto delicato; quello dei flashloan attack e di Chainlink, che arriva in aiuto della DeFi. […]

DeFi e Flashloan
Tempo di lettura: 4 minuti
  • Nuovo trend speculativo
  • Centinaia di milioni in mani sbagliate
  • Oracoli decentralizzati di Chainlink prevengono gli attacchi

Oracoli decentralizzati possibile soluzione per i flashloan attack?

Oggi rimarremo sul filone della DeFi e Flashloan e più in particolare andremo a trattare un aspetto molto delicato; quello dei flashloan attack e di Chainlink, che arriva in aiuto della DeFi.

Con la nascita dello Yeld Farming i prestiti, detti flashloan, sono dei meccanismi di liquidità che sono emersi alla servitù dei più esperti.

DeFi e Flashloan, nuovo trend speculativo

I flashloan, o per esser più chiari i “prestiti flash” consentono agli utenti, quelli più esperti in grado di scrivere lo smart contract che permette tale operazione, di prendere in prestito fondi da una pool di liquidità on-chain dai protocolli decentralizzati (ad esempio Uniswap).

Senza avere garanzie, questi prendono in prestito fondi, a condizione che i fondi, vengano restituiti alla pool con la stessa transazione.

La DeFi con i flashloan permettono l’accesso all’intero capitale della pool.

Ciò garantisce la piena e continua solvibilità della stessa, in quanto la stessa liquidità verrà presa in prestito e tornerà disponibile nella stessa transazione.

Schermata 2020 12 07 alle 16.16.17

Fonte: https://etherscan.io/tx/0x46a03488247425f845e444b9c10b52ba3c14927c687d38287c0faddc7471150a

Questo è un esempio di flashloan. Possiamo vedere che sono stati presi in prestito 80K Ether.

Questi successivamente sono stati utilizzati per approfittare di opportunità di arbitraggio e più in particolare per un flashloan attack!

DeFi e Flashloan: centinaia di milioni in mani sbagliate

Anche se solo per un breve periodo di tempo, la durata di una singola transazione, un prestito flash rende l’utente molto capitalizzato, fornendo centinaia di milioni di dollari.

Questo è utilizzato per opportunità di arbitraggio, lo scambio di collaterali e creazione di posizioni con leva finanziaria.

Porta con sé anche alcuni rischi, soprattutto per un nascente ecosistema di protocolli con vari gradi di decentralizzazione e sicurezza.

Ecco sintetizzato in pochi passaggi come un utente malintenzionato possa utilizzare dei fashloan al fine di andare a influenzare i prezzi di una coppia e farli allontanare di molto dal prezzo di equilibrio e approfittare di tali differenze a proprio vantaggio a discapito della pool e dei contribuenti di essa.

DeFi e Flashloan: Oracoli decentralizzati di Chainlink prevengono gli attacchi

Chain link si pone l’obbiettivo di porre rimedio a tutto ciò grazie al Chainlink Price Feeds, che da un prezzo continuamente aggiornato per attualmente 65 coppie.

Il Chainlink Price feeds è costantemente aggiornato da una rete decentralizzata di oracoli che raccolgono dati da tanti fonti indipendenti (es. CoinGecko, Amberdata, BraveNewCoin etc etc).

Secondo quanto affermato da Chainlink:

“i prestiti flash esistono solo all’interno di una singola transazione e possono manipolare solo DEX on-chain, non hanno alcun effetto sui feed di prezzo di Chainlink poiché gli aggiornamenti si verificano su più transazioni in modo asincrono. Inoltre, il problema della manipolazione del mercato su un unico scambio è mitigato recuperando e aggregando i dati sia dai DEX on-chain che dagli scambi centralizzati tradizionali”.

Ciò dovrebbe garantire l’aggiornamento repentino dei prezzi che riflettano i livelli di mercato e quindi non manomettibili.

In questo modo non possono esser utilizzati nei flashloan e quindi ponendo un rimedio definitivo ai flashloan attack.

 

Schermata 2020 12 07 alle 16.21.13

Fonte: https://blog.chain.link/flash-loans-and-the-importance-of-tamper-proof-oracles/

Conclusione

I flashloan sono semplicemente uno strumento finanziario disponibile per gli sviluppatori per poter effettuare molte operazione e cose di rilievo.

I prestiti flash non creano vulnerabilità, purtroppo vanno a fa creare opportunità di vulnerabilità nei protocolli.

Chainlink è un progetto che ci ha dato tante soddisfazioni dalla sua nascita ad oggi e personalmente confido molto in lui. E’ il trampolino di lancio per protocolli decentralizzati DeFi più sicuri e che siano pronti ad una mass adoption degna delle sue potenzialità.

Facci sapere che ne pensi nei commenti, e tieniti aggiornato seguendo sempre le ultime news ed articoli di TheLedger!!

Approfondisci gli argomenti

https://twitter.com/VitalikButerin

https://chain.link/solutions/defi

https://uniswap.org/

Bibliografia

https://feeds.chain.link/

https://docs.chain.link/docs

https://blog.chain.link/flash-loans-and-the-importance-of-tamper-proof-oracles/

https://etherscan.io/tx/0x46a03488247425f845e444b9c10b52ba3c14927c687d38287c0faddc7471150a

 

 

 

 

 

 

Scritto da
Contributore
Laureato in economia ed appassionato di tecnologie emergenti. Studente di IT Management. Studente di Blockchain Developer presso la piattaforma E-learning Start2Impact. Segue costantemente la tecnologia Blockchain, ed ha iniziato a studiarla da autodidatta nel 2015. https://it.linkedin.com/in/andrea-ritondale
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x