Robinhood. Gli utenti potranno depositare e prelevare le proprie criptovalute.

Robinhood. Nuovo aggiornamento. Possibilità di depositare e prelevare criptovalute. Acquistare asset finanziari senza commissioni.

robinhood
Tempo di lettura: 4 minuti
  • Piccola introduzione a Robinhood
  • Il rilascio del nuovo aggiornamento
  • Accenni ad episodi passati riguardanti la società

App di trading super gettonata tra gli investitori amatoriali, Robinhood è stata nominata diverse volte per il recente caso GameStop. Tuttavia, la piattaforma sta continuando a rilasciare nuovi aggiornamenti e, nella giornata del 17 febbraio, ha annunciato che darà agli utenti la possibilità di depositare e prelevare le loro criptovalute.

Trattandosi di un’app prettamente utilizzata per acquistare, detenere e vendere i propri asset, Robinhood sta catturando l’interesse di migliaia di investitori in tutto il mondo.

Robinhood: cosa è?

Robinhood nasce con l’obiettivo di permettere a qualsiasi utente di divertirsi facendo micro investimenti su titoli azionari quotati in borsa, ETF, criptovalute e oro in modo totalmente gratuito. Il deposito minimo, infatti, è di 0$, ed ogni movimento che viene eseguito all’interno della piattaforma è totalmente assente da commissioni.

Ciò ha reso l’app molto popolare soprattutto negli USA, raggiungendo oltre 3 milioni di download solamente nel mese di gennaio. La storia della società inizia a Stanford, luogo in cui i co-fondatori Baiju Bhatt e Vladimir Tenev si sono conosciuti e, dopo aver capito il meccanismo di Wall Street (che faceva pagare agli investitori commissioni impensabili) hanno deciso di rivoluzionare il modo di investire.

robinhood

La vision aziendale, infatti, è quella di offrire un servizio che consenta anche a coloro che non hanno grosse somme di denaro di investire nei mercati finanziari. È proprio questo il motivo per cui sono nati casi come quelli di GameStop: tramite il riunirsi di piccoli investitori, l’azione ha subito un’impennata incontrollabile che ha fatto tremare i big di Wall Street.

Tuttavia, Robinhood è stata finora una piattaforma che offriva agli utenti funzioni basilari come l’acquisto, la vendita e la detenzione di titoli azionari e criptovalute, ma con il nuovo aggiornamento annunciato il 17 febbraio, le cose cambieranno radicalmente.

Robinhood implementa il deposito e il prelievo di criptovalute

In un tweet postato nella giornata di mercoledì, gli sviluppatori di Robinhood hanno annunciato che intendono offrire nuove funzionalità agli utenti, permettendogli di depositare e prelevare criptovalute tra cui DOGE, moneta creata per scherzo ma che ultimamente sta facendo parlare molto di sé.

L’unica cosa che non è stata chiarita è la data dell’implementazione dei nuovi servizi. Inoltre, la compagnia ha sottolineato il fatto che “momentaneamente non investe nelle criptovalute e non usa in alcun modo gli asset dei propri utenti a proprio vantaggio”.

L’implementazione di tali aggiornamenti sta catturando l’attenzione di molti investitori. Poter acquistare e vendere asset finanziari utilizzando fondi provenienti da altri wallet a costo 0, infatti, potrebbe risultare molto conveniente, soprattutto per coloro che detengono quantità importanti di denaro all’interno degli exchange, le cui fee sono spesso molto alte.

In quanto a trasparenza, però, la piattaforma è stata discussa più volte. Ad esempio, Bloomberg ha pubblicato un articolo in cui cita Robinhood per essere il maggior detentore di Dogecoin (circa il 29% delle monete in circolazione). Inoltre, la società è stata citata da autorità del Massachussets per aver fatto correre agli investitori dei rischi troppo alti durante periodi di volatilità che, per i neofiti, possono risultare molto complicati da gestire.

Ancora, Robinhood ha dovuto sborsare ben 65.000.000$ nel mese di dicembre 2020 in quanto accusata di frode da parte della SEC. Sembrerebbe, infatti, che non risultassero chiari i metodi di pagamento dei flussi degli ordini.

Per quanto riguarda il caso GameStop, invece, la piattaforma ha bloccato immediatamente i depositi nel momento in cui la domanda del titolo azionario stava subendo un rialzo incontrollabile. L’operazione è stata eseguita per limitare la volatilità dell’asset finanziario, ma ha scatenato non poche lamentele da parte degli investitori.

Conclusioni

Per chi non ha mai investito, Robinhood può essere una piattaforma molto utile, in quanto è possibile eseguire piccole operazioni a costo 0 e, quindi, evitare di perdere grosse somme di denaro.

Certamente, almeno al momento, non è un luogo adatto per i trader professionisti, e a causa di alcuni episodi come l’accusa di frode da parte della SEC, potrebbe aver perso un po’ di fiducia da parte degli utenti.

Tuttavia, i propositi per il futuro sembrano molto positivi, e tutti i problemi sono stati risolti nel tempo. Non è sicuramente la prima società che viene citata in causa dalle autorità, e non sarà neanche l’ultima.

Se non avete mai investito nel mercato finanziario, Robinhood potrebbe essere un’ottima soluzione.

Il nostro consiglio, infatti, è quello di tenervi in costante aggiornamento su questa tematica, in quanto sembra che la società voglia sbarcare anche sul territorio italiano.

 

Approfondimenti

Bibliografia

 

 

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x