DAO 301, quali sono le ricompense per i collaboratori e come ottenerle?

Come ottenere DAO 301? Quest'articolo servirà ai collaboratori DAO e anche gli ingegneri della comunità per sapere e per capire quali opzioni hanno

markus spiske iar afB0QQw unsplash scaled
Tempo di lettura: 11 minuti
  • Come ottenere DAO301? Quest’articolo servirà ai collaboratori DAO e anche gli ingegneri della comunità per sapere e per capire quali opzioni hanno
  • In Cabin i premi possono significare una varietà di cose diverse
  • Teniamo presente che in generale ci sono molte opzioni  nei termini di chi potrebbe essere ricompensato
  • Un’idoneità al premio si basa sia sul lavoro stesso che l’individuo in base al suo ruolo a livello di contributo
  • Il passaggio successivo dovrebbe insistere nel creare una mappa dei tipi di termini e di ricompensa
  • In ogni caso la DAO dovrebbe mettere delle salvaguardie per proteggere il tesoro

DAO 301

Come ottenere DAO301? Quest’articolo servirà ai collaboratori DAO e anche gli ingegneri della comunità per sapere e per capire quali opzioni hanno in quanto potranno progettare delle linee guida generali e quindi è dedicato soprattutto ai contributori regolari e ai costruttori di questa comunità.

In ogni comunità di questo tipo, e quindi  anche a DAO 301,  c’è qualcuno che si sforza di rendere le ricompense per i contributori sostenibili, nonché  decentralizzate e trasparenti in quanto c’è la consapevolezza che sono gli incentivi che possono contribuire a creare o a distruggere l’organizzazione.

Molti esperti  sono convinti che nei prossimi anni emergeranno una serie di nuovi premi proprio come i simboli di Stato che  in effetti sono stati resi popolari la scorsa estate.

Questo ricettario delle ricompense bisognerebbe considerarlo come una guida intermedia nel frattempo che si scoprono nuove ricompense ispirate al design del gioco e che incorporano nuovi meccanismi di proprietà.

DAO 301: che cos’è una ricompensa?

In Cabin i premi possono significare una varietà di cose diverse perché quando si utilizza il termine ricompensa si intende la frase pagare per un lavoro idoneo e quando si parla di paga si intendono premi sotto forma di proprietà liquida.

In altre parole premi dovrebbero essere o le proprietà e cioè distribuire il potere di governo della comunità o premi liquidi cioè che siano utili per affitto e cibo.

Risulta  molto importante  soprattutto il primo aspetto perché senza di esso si corre il rischio di sviluppare aspetti negativi della Gig Economy.

Ma  a un livello superiore si ritiene che per ottenere  un buon ricettario per le ricompense bisognerebbe farsi delle domande e cioè 

  • In base ai principi di ricompensa qual è la stella polare?
  •  Per quel che concerne l’idoneità al premio chi dovrebbe essere premiato?
  •  Per quanto riguarda la struttura della ricompensa ,cosa e in quali termine bisognerebbe premiare?
  • E infine per quel che riguarda il consenso sulla ricompensa: come ci si accorda

Fase numero 1 principi di ricompensa: cos’è la stella polare?

DAO 301

Teniamo presente che in generale ci sono molte opzioni  nei termini di chi potrebbe essere ricompensato, cosa premiare e come distribuire i premi.

Quindi passare il tempo a pensare ai guardrail decisionali può essere utile per aiutarci a restringere lo spazio di progettazione.

E nel linguaggio delle risorse umane questi sono solitamente chiamati pratiche e principi di progettazione.

 Per quanto riguarda questi ultimi di sicuro dovrebbero variare nel tempo e tra le comunità in quanto nel tempo andranno a riflettere l’evoluzione dell’obiettivo e della missione e i cambiamenti nell’appartenenza. Alcuni esempi includono delle qualità quali

  • Coerenza e flessibilità
  •  allineamento e trasparenza
  •  Collaborazione e semplicità
  •  equità sostenibilità
  •  efficienza prevedibilità
  •  Decentramento è automazione

Andare A ottimizzare per un principio può essere molto importante perché significa andare a ridurre l’attenzione sugli altri ma non deve essere questo il caso visto che c’è una tecnologia nuova a nostra disposizione.

Quindi oltre a scegliere principi di base bisognerà definire le pratiche di progettazione e ora faremo alcuni esempi che aiutano con questo processo

  1. Risulta molto importante andare a esaminare regolarmente i premi: questo  significa che per i nuovi membri di DAO 301,  questo potrebbe avvenire ogni mese e ogni settimana, mentre per i componenti di più esperti sarebbe molto più appropriata una revisione stagionale
  2.  Altra cosa rilevante è andata a progettare ricompense prendendo in considerazione come valore fondamentale una collaborazione inclusiva e ciò significherà andare a testare le ricompense sulla base della generosità reciproca, del lavoro di squadra della diversità e della accessibilità
  3.  Altra buona idea può essere quella di scalare i premi in base all’obiettivo o annuale o mensile da portare a casa ma bisognerà essere sicuri che questo soddisfi le aspettative e ciò si traduce un salario più alto di quello minimo che copre il costo della vita
  4.  infine sarebbe il caso di rendere le raccomandazioni sui premi facilmente comprensibili dai contributori i quali si concentrebbero di più su quello di cui la comunità DAO 301 ha bisogno

Fase numero 2: chi dovrebbe essere idoneo ad essere premiato?

Quindi questo significa che prima di decidere come distribuire e quale ricompensa dovremmo chiederci chi bisogna premiare e in Cabin questa cosa dovrebbe essere chiamata idoneità.

Allora teniamo presente che un’idoneità al premio si basa sia sul lavoro stesso che l’individuo in base al suo ruolo a livello di contributo. Ed ecco un modo semplice per capire se un lavoro debba essere premiato o meno e questo è in prima istanza.

In questo momento cabin supporta  la creazione ma non l’idea nel senso che si vuole incentivare il completamento. Nel futuro se le idee dovessero finire il modello potrebbe essere rivisitato e i  premi potrebbero essere riassegnati per incentivare le proposte.

Ci sono determinate situazioni  e determinati casi nei quali membri della comunità potrebbero non avere incarichi di lavoro molto strutturati ma che saranno ricompensati in base alla partecipazione continua.

Secondo alcuni potrebbe essere una cosa utile creare dispositivi mnemonici per riuscire a comunicare framework più complessi e questi di dispositivi dovrebbero includere proverbi o altri giochi di parole. In cabin non c’è ancora un dispositivo del genere ma probabilmente dovrebbe apparire molto presto.

Fase numero 3 – struttura della ricompensa: cosa e in quali termini dovremmo premiare?

DAO 301

Nel momento in cui si è deciso quali gruppi e membri premiare e  quali tipi di lavoro, il passaggio successivo dovrebbe insistere nel creare una mappa dei tipi di termini e di ricompensa.

L’obiettivo è che qualsiasi membro della comunità sia  in grado di rivedere i meccanismi di ricompensa e richiedere quelli che meglio si adattano al suo profilo di rischio: cioè preferenze a breve e lungo termine nel lavoro che sta completando.

Fase numero 4: quale dovrebbe essere l’importo del premio

Di solito è molto più semplice andare a determinare l’idoneità e i termini del premio prima di decidere l’entità di questo e quindi finora abbiamo visto chi è idoneo a essere pagato, cosa dovrebbe includere la ricompensa e come dovrebbe essere ricevuta la ricompensa Ma la decisione più difficile di solito è quella di concordare l’importo.

In questo momento gli importi dei premi sono calcolati attraverso un algoritmo o una decisione individuale o una combinazione di entrambe le cose.

Per quanto riguarda i premi calcolati individualmente di solito si considerano se sono disponibili i tassi di pagamento di mercato, lo sforzo totale del lavoro e i valori di aggiustamenti , che così sono basati su rialzo e sulla volatilità.

Ora andiamo a vedere quali potrebbero essere gli scenari relativi a questo discorso.

Scenario numero uno: formula per pagamenti progetti di base o taglie

Vediamo quali potrebbero essere le definizioni variabili:

  • Salary per lavori comparabili utilizzando per esempio glassdoor
  •  Tasso di conversione: questo caso la conversione del prezzo da USD a Token potrebbe essere definita come prezzo spot il giorno del pagamento o in media ogni 30 giorni
  •  Rischio volatilità: in questo caso l’aumento del pagamento avviene in base alla disponibilità di liquidità, al sentimento il mercato, alla maturità del membro e alle recenti volatilità degli asset digitali
  •  Moltiplicatore: aumento del  pagamento avviene in base alla domanda interna a livello di impegno alla complessità del lavoro
  •  Opportunità al  rialzo: in questo caso la vincita diminuisce in base alla crescita prevista e si noti che questo aspetto dovrebbe essere considerato con attenzione  in quanto la previsione di valutazioni più elevate è probabilmente imprecisa qui 

In cabin vengono pagate tariffe più alte di quelle standard che ci sono nel mercato, sempre se è possibile perché ci si trova in un ambiente ad alto rischio. Quindi se i pagamenti  in token hanno un’elevata volatilità, la paga dovrebbe essere molto più alta di uno stipendio base.

Scenario 2: pagamenti basati su kpi

Ci sono casi diversi più avanzati per i quali i pagamenti sono legati ai risultati del Lavoro come ad esempio gli accordi di compartecipazione alle entrate su uno specifico processo di sviluppo del prodotto.

Teniamo presente che capita di sovente che gli obiettivi kpi vengano  definiti come la curva o tramite una commissione vadano ad attivare una ricompensa e ci sono alcuni esempi in tal senso.

  • Commissione: all’interno di Cabin vengono venduti passaporti settimanali per raduni prl di gilde e DAO 301.  Nel caso in cui un membro dovesse riuscire a vendere con successo, uno dei passaporti potrà ricevere il 10% del valore
  •  Impostare obiettivi:nel caso in cui il tempo medio nel sito web aumenta da 30 a 45 S dovrà fornire il pagamento di token X

 Curve di pagamento: ispirandosi a quelle che sono le fasce di pagamento dei tradizionali team di vendita un membro di DAO 301 potrebbe pagare token X al 100% dell’obiettivo o fare un pagamento del 200% al 150% dell’obiettivo.

Fase numero 5 – consenso sulla ricompensa: come ci si accorda in questo caso

Nel momento in cui un team selezionato di leader, che sono all’interno della comunità o steward o mediatori, può aiutare a fare una proposta di ricompensa finale e raggiungere il consenso.  In ogni caso la DAO 301 dovrebbe mettere delle salvaguardie per proteggere il tesoro.

Per esempio una comunità potrebbe limitare l’esborso della tesoreria in base a quelli che sono i fondi disponibili, oppure destinare parte di questi fondi  ai  premi durante la stagione.

Invece per quanto riguarda il consenso del team selezionato possiamo dire che alcune persone hanno il permesso di approvare i premi. Per esempio un membro della comunità specifico può dichiarare al team se la  ricompensa proposta è in linea con il piano o meno. 

Invece relativamente al consenso della community dobbiamo dire che i membri di essa possono votare tramite Tally o Snapshot per approvare la proposta di ricompensa. Questa modalità viene in genere utilizzata quando si concordano pagamenti ricorrenti a contributory part-time o a tempo pieno o nel caso di assegnazione retroattiva di contributi come ad esempio tramite coordinate.

DAO 301: l’importanza di tenere conto e di essere consapevoli del pregiudizio della ricompensa

DAO 301

Nel momento in cui si vanno a progettare nuovi  sistemi di ricompensa bisognerebbe tenere conto dei pregiudizi previsti: in tal senso i membri di DAO 301 dovrebbero lavorare e collaborare insieme andando a creare un nuovo framework di metadati, in modo da riuscire a costruire un database pubblico di pagamenti.

Successivamente nel corso del tempo chiunque potrebbe poi seminarlo per informare sulle proprie richieste di pagamento per identificare nuovi tipi di pregiudizi o per confermare le offerte e fungere da riferimento per altri membri DAO 301.

Negli ultimi tempi sono emersi alcuni tipi di pregiudizi digitali e in particolare 3  e cioè: 

  1. Eredità  e cioè preferenza del fondatore
  2.  rete come per esempio genere e geografia 
  3.  risorse e cioè CFP e inventario digitale 

Questi pregiudizi purtroppo hanno il potere di seminare discordia all’interno della comunità e di creare dinamiche di potere che non sono assolutamente sane che vanno combattute.

Giusto per fare un esempio se un nuovo membro con un pfp Premium si va ad unire a una comunità e ottiene un pagamento più elevato per un lavoro simile, altri contributori potrebbero richiedere pagamenti arretrati e sviluppare risentimento nei confronti dell’individuo e bloccare potenzialmente e in maniera attiva il lavoro.

In ogni caso bisognerebbe distinguere con attenzione tra quello che è il bias di ricompensa e  il caso invece in cui si va ad armeggiare una ricompensa in base a nuove esigenze.

Ma siamo convinti che nel caso in cui si vada a creare un database pubblico e un ampio ma automatizzato framework di metadati si potranno adottare misure per prevenire i pregiudizi e scoprire queste tendenze.

Nel frattempo ogni comunità dovrà essere brava a investire in quella che è la consapevolezza dei pregiudizi locali.

Teniamo conto che le ricompense sono un aspetto fondamentale per qualsiasi comunità ed ecco perché si parla di un argomento che bisognerà anche in futuro rivisitare, sperimentare e continuare il dibattito su di esso.

Ma ora la curiosità è relativa a come si evolveranno i DAO 301 e quali saranno i nuovi prodotti che emergeranno in quanto si è convinti che le aspettative di ricompense chiare e competitive saranno tasselli importanti che andranno ad accelerare la migrazione di massa dei lavoratori dal web 2 al web 3.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x