Gli oSushi possono incentivare l’emissione di Sushi?

Gli oSushi potrebbero rivelarsi la soluzione definitiva per incrementare emissione e distribuzione di Sushi, purtroppo attualmente in calo

SushiSwap
Tempo di lettura: 5 minuti
  • Per risolvere le problematiche relative ai Sushi si è proposta la distribuzione di oSushi (OnsenSushi) da parte di SushiSwap
  • OnsenSushi, che viene sviluppato da diversi team, dovrà essere distribuito solo dopo una serie di verifiche e di test effettuati da  almeno tre aziende diverse
  • Per ricevere oSushi sarà necessario bloccare Sushi per un periodo di tempo che va da un mese a 4 anni 
  • Potrà essere disposto come il prerequisito base per dare l’idoneità per gli indicatori di voto su Onsen ai progetti da mettere in stake
  • L’utente sarà in grado di controllare le emissioni di Sushi

oSushi

Gli oSushi potrebbero rivelarsi la soluzione definitiva per incrementare emissione e distribuzione di Sushi.

La forte pressione di vendita di Sushi a causa della rimozione delle retribuzioni ha causato un importante disincentivo da parte dei fornitori di liquidità. Sushi viene vista come poco appetibile da quando è stato introdotto un meccanismo in base al quale la maggioranza dei nuovi Sushi emessi (vesting) subiscono un blocco tale che impedisce loro di essere utilizzati per un determinato periodo di tempo, che è necessario che trascorra al fine di poter guadagnare sulle transazioni. 

Ad oggi non è possibile controllare l’emissione di Sushi per le coppie di liquidità.  

Inizialmente era su Discord che si dovevano decidere quali coppie di liquidità avrebbero ricevuto gli incentivi ma, successivamente, si è instaurata una strategia meno chiara decisa dal team. 

Ma la situazione che si è creata ha palesato almeno due problematiche.  

oSushi in risposta a tutti gli svantaggi dei Sushi

In primis l’emissione di Sushi non è conveniente dal punto di vista delle commissioni, per i motivi sopra riportati, e la seconda è che c’è una forte richiesta di quotazioni Onsen per Sushi. 

Onsen fondamentalmente è stato lanciato da SushiSwap come prodotto secondario allo scopo di creare una immissione di liquidità a partire dai token nativi e dare incentivi per migliorare l’efficienza di mercato. 

Per risolvere entrambe le problematiche si è proposta la distribuzione di oSushi (OnsenSushi) da parte di SushiSwap. 

Sulla falsa riga di curve.finance, un exchange decentralizzato basato su Ethereum, nonché un aggregatore di liquidità che rende possibile scambiare stablecoin e anche diverse versioni della stessa moneta, se rimangono a un range di prezzo relativamente simile e del suo token veCRV oltre che da quello di pickle.finance, DILL

OnsenSushi, che viene sviluppato da diversi team, dovrà essere distribuito solo dopo una serie di verifiche e di test effettuati da  almeno tre aziende diverse.  

Ma sarà bene esaminare come la distribuzione di oSushi apporterà benefici al sistema e come è previsto che funzionino.  

Quale sarà l’iter da seguire?

Per ricevere oSushi sarà necessario bloccare Sushi per un periodo di tempo che va da un mese a 4 anni. 

Dal momento che non potrà diventare oggetto di transazioni sarà possibile sbloccarlo solo attraverso il pagamento di una penalità del 50%. Questa percentuale verrà divisa tra coloro che hanno bloccato la criptovaluta per ricevere una ricompensa, ovvero gli stakers di Sushi. 

oSushi potrà anche fungere da voto (nella misura di 1 oSushi = a 1 voto) che vada a sostituire i punti di assegnazione.  

E questo servirà a definire l’emissione di qualsiasi posizione tokenizzata. 

oSushi potrà essere disposto come il prerequisito base per dare l’idoneità per gli indicatori di voto su Onsen ai progetti da mettere in stake (per guadagnare ricompense).  

La comparsa su Onsen dei token LP dei progetti sarà automatica a partire da un minimo (ancora da definire) di oSushi bloccati. Dal momento che il voto sulle assegnazioni di Onsen si terrà a livello settimanale, gli utenti potranno decidere di cambiare il proprio voto ogni settimana, allocando il proprio oSushi a differenti pool, ma una volta che lo avranno assegnato esso rimarrà diretto al pool salvo la decisione di cambiarlo. 

Sempre a livello settimanale verrà assegnata una parte delle emissioni a tutte le coppie di liquidità.  

Ciò potrà avvenire sia su SushiSwap ma anche su Kashi

I vantaggi degli oSushi per l’incremento dei Sushi

L’utente sarà in grado, grazie a oSushi, di controllare le emissioni di Sushi, che comunque subirà un aumento in vista del fatto che si partirà da un fattore compreso tra 0,4 a 2,5 e ciò significa che maggiore sarà l’apporto di oSushi, maggiore sarà il guadagno di Sushi, in una misura proporzionale. 

Ciò significa che coloro che sono tentati di vendere in blocco la propria emissione di Sushi avranno un forte deterrente in quanto vedrebbero azzerarsi i propri guadagni. La richiesta di Sushi verrà promossa al fine di bloccare immediatamente una quantità elevata di oSushi e i team saranno incentivati a fornire coppie ad alta liquidità al momento del lancio.

Sarà considerata una valida opzione anche quella di acquistare Sushi e bloccarli grazie agli incentivi. 

Grazie all’airdrop dei token coloro che detengono oSushi potranno dare la possibilità di voto ai nuovi partecipanti. 

Tutti coloro che hanno più fonti di rendimento potranno creare delle posizioni in oSushi e beneficiarne così come saranno avvantaggiati coloro che hanno mantenuto Sushi.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x