Game of Thrones e Dracarys Dragon: la moneta digitale più “calda” del momento

Oggi l’argomento caldo riguarda il Dracarys Dragon, nuova cripto basata sulla popolare serie tv Game of Thrones, a sua volta tratta dalla saga fantasy di George R. Martin “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” Il token è il DRAC e ha come valore al momento di circa 0,00000231 dollari Tutto questo progetto ha avuto […]

daenerys targaryen meme 1556127294
Tempo di lettura: 6 minuti
  • Oggi l’argomento caldo riguarda il Dracarys Dragon, nuova cripto basata sulla popolare serie tv Game of Thrones, a sua volta tratta dalla saga fantasy di George R. Martin “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”
  • Il token è il DRAC e ha come valore al momento di circa 0,00000231 dollari
  • Tutto questo progetto ha avuto inizio ufficialmente a novembre dell’anno che è appena trascorso
  • Al momento è al 4270° posto su Coinmarketcap
  • In circolo ci sono all’incirca mille miliardi di token e la sua capitalizzazione di mercato in dollari americani equivale a quasi duemilioni e mezzo (due milioni e trecento dieci mila, per l’esattezza)
  • Il DRAC non può essere comprato con denaro fiat, ma va scambiato con altre monete digitali, per la precisione con Ethereum

FGG2L5HWQAQIL R

Ogni giorno dal mondo delle criptovalute arriva una novità capace di attirare l’attenzione di un’utenza sempre più vasta ed eterogenea e oggi l’argomento caldo riguarda il Dracarys Dragon. Si tratta di una moneta digitale davvero nata (letteralmente?) dal fuoco della passione di un’accesa community fissati con una fortunata e popolare serie televisiva.

Il token è il DRAC e ha come valore al momento di circa 0,00000231 dollari, ossia davvero pochi euro, il che lo rende un investimento fattibile per tutti. Comprare quando una moneta è ancora giovane è ha un valore così basso può dimostrarsi la mossa ideale, in attesa di un incremento del prezzo.

Nel frattempo, si può sempre dire di possedere un Dracarys Dragon e per i nerd amanti della serie Game of Thrones non è affatto cosa da poco (c’è gente che perde la testa per molto, molto meno).

Ora vediamo qualche dettaglio in più dal punto di vista tecnico riguardo alla criptovaluta e al suo attuale valore di mercato.

Cos’è il Dracarys Dragon? Quotazione, capitalizzazione

game of thrones dracarys dragon cripto

Per chi ha seguito con passione ed entusiasmo ogni puntata della serie televisiva Game of Thrones (in Italia il titolo è “Il trono di spade”) Dracarys Dragon sarà una moneta digitale più semplice da comprendere e utilizzare rispetto alle altre. Infatti, da quello che si evince dal sito web ufficiale, il portale dal quale la criptovaluta è stata lanciata, il funzionamento del protocollo segue una logica di gioco davvero simpatica, tutta basata sugli elementi fondanti della famosa saga fantasy.

Esattamente come in un gioco di ruolo (dal vivo, online, boardgame, non fa alcuna differenza, se sei un appassionato del genere), si parte da un vantaggio iniziale rappresentato dal wallet bonus. Questo bonus dovrà servire a guerrieri ed eroi per completare delle vere e proprie quest, ossia delle sfide che sono di tipo finanziario, ma prendono simpaticamente in prestito il loro nome da situazioni letterarie come “battaglia” e “conquista”.

Tutto questo progetto ha avuto inizio ufficialmente a novembre dell’anno che è appena trascorso. In circolo ci sono all’incirca mille miliardi di token e la sua capitalizzazione di mercato in dollari americani equivale a quasi due milioni e mezzo (due milioni e trecento dieci mila, per l’esattezza). Come abbiamo già detto un poco sopra, attualmente un DRAC vale un decimo rispetto a Shiba Inu e a molte altre piccole monete digitali.

Eppure è proprio questo il momento favorevole di comprare. Infatti, proprio in questo momento la moneta è in crescita, sta dimostrando di avere dei buoni propositi e qualche risorsa per riuscire a portarli avanti. Chissà se realizzerà davvero gli obiettivi che si propone e nei quali sperano tutti coloro che hanno già investito su di essa.

Al momento è al 4270° posto su Coinmarketcap, ma sappiamo bene come le posizioni di questa classifica possano cambiare in maniera repentina e inaspettata. Potresti farti sorprendere un botto da quel che accadrà prossimamente.

Se sei un patito della finanza decentralizzata e allo stesso tempo un fan del cult low fantasy ispirato ai libri di George R. Martin, allora non puoi perdenti l’occasione di collezionare token DRAC. E in questo modo potrai dire di possedere un wallet colmo, straripante di Dracarys Dragon.

Bisogna considerare un piccolo neo, prima di cominciare. Questo è chiaro, la perfezione d’altra parte non esiste. Per cui il DRAC non può essere comprato con denaro fiat, ma va scambiato con altre monete digitali, per la precisione con Ethereum.

Prima acquisti Ethereum direttamente con i tuoi soldi in qualsiasi portale di scambi (stiamo parlando della seconda critpovaluta al mondo per importanza e popolarità, dopotutto) e dopo scambi ETH con DRAC per il loro valore. Non è poi così difficile, no?

Quali sono le previsioni per questa nuova crypto infuocata

game of thrones dracarys dragon cripto

Per molti potrebbe sembrare una perdita di tempo e di denaro, ma non per forza deve essere così. Se sei un nerd, non puoi assolutamente farti sfuggire questa occasione: la prossima volta che avrai anche solamente un euro da investire, potrai acquistare cinequecentomila DRAC. Avrai l’opportunità di dire a tutti quanti i tuoi amici di possedere letteralmente dei Dracarys Dragon e questo, per un collezionista di chincaglieria cult, è già un bellissimo risultato.

Dovresti approfittare e cavalcare l’onda, proprio adesso. Questo è il momento giusto, prima che l’HBO, che detiene ancora i diritti della serie, decida di mettere fine a questa storia. Batti il ferro finché è caldo… e forse riuscirai a forgiare la lama perfetta per riuscire a combattere tutte quante le tue battaglie. Utilizziamo termini tratti dai fantasy cavallereschi, visto l’argomento che stiamo trattando in questo articolo.

Non siamo ancora in grado di stabilire che futuro avrà questa particolare valuta e se davvero riuscirà a resistere alla prova del tempo, contrariamente ad altre monete digitali simili venute prima di lei (come la JRR Token, un vero e proprio progetto fallimentare, nato comunque solo per un gioco e per questo amen, nessuno ha pianto la sua prematura scomparsa).

Molti potrebbero dire che tutti questi token meme (perché questo sono, e non altro) hanno incontrato il volere sfavorevole di chi deteneva i diritti per il loro nome e ne ha giuridicamente impedito lo sviluppo, come hanno fatto in effetti gli eredi di JRR Tolkien. Se infatti andiamo a guardare con attenzione, Dogecoin e Shiba Inu, nati quasi per scherzo, si sono sviluppati benissimo, e questo può essere dipeso dal fatto che non sono inciampati sulle ire funeste di nessuno.

Conclusioni

C’è da dire (lo ripetiamo tutte quante le volte) che l’unica cosa che davvero conta in una criptovaluta è il progetto che vi è dietro: se è serio e il capitale iniziale è enorme, allora vale davvero la pena porre un’attenzione particolare e magari anche investire qualche risparmio.

Dogecoin è ora la nona moneta digitale più importante al mondo e la sua nascita avvenne quasi per scherzo. Shiba Inu è una presa in giro, a tutti gli effetti, di Dogecoin, che a sua volta prendeva in giro palesemente l’intero sistema delle crypto.

Insomma, nessuno ci garantisce che la storia non si stia per ripetere, un’altra volta. Il mercato delle criptovalute è talmente volatile che la cosa migliore da fare è lasciarci sorprendere dagli imprevisti e giocare d’astuzia, quando tutti gli indizi ci dicono che è possibile investire. Al momento è assolutamente possibile investire in DRAC, per la gioia di tutti quanti i fan.

Chi vuole può rischiare. Chi non vuole può sempre aspettare l’uscita della prossima serie spin-off “The House of the Dragon” per sentire di nuovo la parola “Dracarys”.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x