Mac OS X  2¢ÔATTRÔ˜<˜<com.apple.quarantineq/0083;63724050;Safari;F43E3F20-C3F5-42A4-A263-6DA0C2BBBDFA
Notice: Function WP_Scripts::localize was called incorrectly. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /var/www/theledger/wp-includes/functions.php on line 5835
TrustWallet, cos'è nello specifico | Theledger

TrustWallet, cos’è nello specifico

Trustwallet è un portafoglio digitale efficace che aiuta l'utente a memorizzare le sue criptovalute e offre delle funzionalità facili ed efficaci da usare

maxresdefault 2
Tempo di lettura: 8 minuti
  • Trustwallet in pratica è semplicemente un portafoglio digitale efficace che aiuta l’utente a memorizzare le sue criptovalute e inoltre offre delle funzionalità facili da usare e molto efficaci
  • Una cosa positiva è che un utente potrà controllare tutte le sue risorse crittografiche, utilizzando un unico posto, e quindi non sarà necessario utilizzare portafogli diversi per memorizzare tante criptovalute
  • Per quanto riguarda il download e l’utilizzo del Wallet non ci sono assolutamente delle cose da pagare
  • Ci sono determinati step da seguire per la configurazione e la prima cosa da fare chiaramente è quella di andare a scaricarlo utilizzando o Apple Store o Play Store
  • La sua facilità di uso la rende appetibile anche per i principianti, che ancora non sono ovviamente molto inseriti in questo mondo e che quindi hanno paura di sbagliare

trustwallet

Trustwallet in pratica è semplicemente un portafoglio digitale efficace che aiuta l’utente a memorizzare le sue criptovalute e inoltre offre delle funzionalità facili da usare e molto efficaci.

Quindi parliamo di un portafoglio digitale Open Source molto apprezzato da espertI e  addetti ai lavori e da neofiti in quanto è anche molto semplice da utilizzare e da configurare.

Un utente grazie a Trustwallet  può inviare o ricevere più  valute, e non solo una o due, in quanto parliamo di un portafoglio che accetta una vasta gamma di queste valute.

Inoltre c’è anche un’opzione per archiviare le chiavi private che fa parte della funzione di sicurezza dell’ applicazione che la rende l’app molto più sicura di altre simili 

Molto importante da ricordare è la possibilità di  usare visto scambio integrato e altre applicazioni decentralizzate andando a usare direttamente la piattaforma Trustwallet.

Ora andiamo ad approfondire quelli che sono le sue principali caratteristiche e peculiarità nonché andremo a spiegare come usarla , come configurarla e infine vedremo  quali sono secondo noi i vantaggi e gli  svantaggi di questa piattaforma.

Quali sono le caratteristiche principali di Trustwallet?

Ora andiamo a vedere le principali caratteristiche di questa piattaforma partendo dal fatto che va a supportare più valute, permettendo all’utente di   investire in molteplici cryptocurrencies come per esempio Ethereum e  Bitcoin, ma anche tante altre.

Una cosa positiva è che un utente potrà controllare tutte le sue risorse crittografiche, utilizzando un unico posto, e quindi non sarà necessario utilizzare portafogli diversi per memorizzare tante criptovalute.

Da segnalare anche l’interfaccia utente che è molto facile da usare e grazie alla quale si possono acquistare criptovalute veramente in pochissimi minuti: inoltre possono anche essere scambiate senza per forza dover uscire dall’applicazione.

Altro aspetto importante è relativo al guadagno tramite interessi nel senso che si possono guadagnare sulle criptovalute che abbiamo nel nostro Trust Wallet. Inoltre  al suo interno ci sono anche degli strumenti analitici e grafici che servono per andare a monitorare quello che è il prezzo della nostra criptovaluta preferita su quella piattaforma.

Molto importante da dire è che, per quanto riguarda la sicurezza, questa piattaforma offre degli standard assolutamente elevati per i suoi utenti  Infatti le chiavi private di questi ultimi verranno archiviate e salvate sul dispositivo ma non verranno assolutamente memorizzate su nessun server.

Questo significa che si potrà avere il pieno controllo dei propri fondi. Un altro aspetto assolutamente importante e da non sottovalutare, ma anzi da sottolineare,è il fatto che trustwallet è una piattaforma che non chiede all’utente nessun tipo di dato personale è privato.

Nel caso in cui a un utente dovesse succedere di perdere il dispositivo con il quale ha scaricato trustwallet non deve preoccuparsi perché potrà recuperare i suoi fondi attraverso l’uso di un altro dispositivo.

Infatti come potrei vedere nel momento in cui andrai a  scaricare il Wallet ti verrà fatta la richiesta di backup della piattaforma e ti verrà chiesto di memorizzare una frase di 12 parole che dovrà essere salvata in un luogo sicuro, dove non può accedere nessuno. 

Infatti si dice che tanti utenti di Trust Wallet scrivono questa frase in un foglio perché hanno paura di memorizzarla nello smartphone per perderla .

È sempre per quanto riguarda la sicurezza , che è uno dei punti fondamentali curati dai gestori di questa piattaforma, è anche possibile  utilizzare diversi elementi  di autenticazione come le impronte digitali e  la scansione del PIN.

Ci sono limiti e quali sono le commissioni?

Questa è una domanda che tante persone si porranno nel momento in cui dovranno decidere se scaricare questa applicazione o no. E quindi possiamo dire che per quanto riguarda il download e l’utilizzo del Wallet non ci sono assolutamente delle cose da pagare e quindi si può scaricare dall’Apple Store o da Google Play Store,  in base al tipo di dispositivo che si possiede.

Ma è anche giusto ricordare che, nel momento in cui si vanno ad effettuare transazioni di criptovalute, è prevista una commissione che bisognerà onorare, per quel che riguarda le transazioni in uscita delle criptovalute.

Altre cose importanti da sapere sul suo utilizzo

Ora andiamo a vedere un altro aspetto che riteniamo molto importante per chi non ha mai utilizzato questo strumento e cioè andiamo a capire come configurare Trustwallet in quanto riteniamo che sia un passaggio importante E che non bisogna sbagliare.

Ci sono determinati step da seguire per la configurazione e la prima cosa da fare chiaramente è quella di andare a scaricarlo utilizzando o Apple Store o Play Store in base al tipo dispositivo che si possiede.  Successivamente si dovrà ovviamente creare quello che è un nuovo portafoglio applicazione e  alla fine di ciò si riceverà una password E un ID di accesso.

A questo punto si è pronti per accedere e si potrà così andare ad acquistare delle criptovalute.  Ma per aggiungere queste ultime si dovranno a fare determinati passaggi Innanzitutto bisogna accedere al nuovo portafoglio creato su Trustwallet e poi fare click sul tasto ricevi.

A questo punto bisognerà andare a copiare l’indirizzo del proprio portafoglio o in alternativa per essere più rapidi si potrà scansionare il codice QR : tutto ciò  sarà utile anche per andare a trasferire dei fondi nel proprio Wallet.

Invece per andare a confermare che hai concluso la transazione dovrai cliccare sulla scheda transazioni e andare a controllare la cronologia.  Ovviamente poi dovrai sapere come fare i pagamenti da questa piattaforma e ovviamente anche in questo caso dovrai accedere al tuo Wallet e poi  fare clic sul pulsante invia.

A questo punto Dovrai mettere con precisione l’indirizzo del Wallet del   tuo destinatario o al solito scansionare il codice QR.

E chiaramente dovrai scrivere in maniera esatta quello che è l’importo che vuoi inviare per poi cliccare su avanti.

Elenco criptovalute supportate da TrustWallet

trustwallet

Ora andiamo a vedere un elenco abbastanza aggiornato delle valute che sono supportate da questa piattaforma, tenendo in considerazione che sono sempre in aggiornamento e quindi conviene informarsi in maniera continua e costante.

Il Trust Wallet supporta:

  • Bitcoin (BTC)
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Litecoin (LTC), XRP
  • Zcoin, Ethereum (ETH)
  • Ethereum Classic (ETC)
  • VeChain (VET) 
  • GoChain (GO)
  • POA Network (POA)
  • Tron (TRX) 
  • Wanchain (WAN)
  • Callisto (CLO)
  • ICONA (ICX)
  • DASCH 
  • TomoChain (TOMO)

Altra caratteristica: dApp

Una caratteristica rilevante da segnalare per quanto riguarda TrustWallet sono le dApp e cioè ci riferiamo alle applicazioni decentralizzate.  Nel momento in cui si accede nel Wallet è possibile cliccare nella sezione di queste applicazioni decentralizzate che saranno divise per categoria: per fare qualche esempio possiamo nominare Marketplace, Utility Social o giochi.

Ma la cosa particolare che vogliamo segnalare è che lo strumento che permette di interagire con queste applicazioni decentralizzate e il browser web tre che ha un’interfaccia ottimizzata per fortuna per qualsiasi dispositivo mobile tu voglia usare.

In questo momento ci sono più di 40 tra queste applicazioni presenti nel Marketplace Trustwallet ma secondo gli esperti del team il numero è destinato ad aumentare sempre di più negli anni.

Inoltre teniamo presente che considerando che la blockchain è considerata ancora da  alcune persone una tecnologia complessa e nuova si può avere come guida proprio lo strumento Trust di Marketplace, al cui  interno si possono trovare delle applicazioni decentralizzate che rispettano degli standard di sicurezza e qualità assolutamente rigorosi e quindi sono ottimizzate per fornire solo prestazioni di alto livello.

Altra cosa positiva di questa piattaforma è legata al fatto che i fondatori sono sempre concentrati sul volerla migliorare e sul renderla sempre più funzionale per gli utenti ed ecco perché  negli anni sono sempre state installate delle nuove funzioni tra cui network personalizzati, network test ,monitoraggio del mercato nonché una profonda integrazione con l’infrastruttura di binance.

Questo dimostra che se a creare queste piattaforme sono persone che hanno voglia di innovare di opportunità possono essere veramente molteplici.

Vantaggi e svantaggi di TrustWallet

trustwallet

A questo punto ci sembra giusto analizzare di nuovo in sintesi quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di questa piattaforma.Per quanto riguarda quest’ultimo possiamo dire che quello principale è che non risulta essere troppo sicura quanto  portafogli crittografici Hardware.

Invece tra i  vantaggi possiamo dire che innanzitutto è facile e  comoda da usare e quindi è perfetta per i principianti.

Inoltre può essere  scaricato gratuitamente ed offre  la possibilità di guadagnare interessi sulle criptovalute, le quali si possono scegliere tra un’ampia gamma.

In conclusione possiamo affermare senza timore di essere smentiti che Trustwallet è una piattaforma semplice da usare e che ha tante funzionalità, che riteniamo conveniente perché supporta la maggior parte delle criptovalute ed ecco perché viene considerato anche dagli esperti un’opzione praticabile, anche per chi vuole investire in più criptovalute.

Inoltre la sua facilità di uso la rende appetibile anche per i principianti, che ancora non sono ovviamente molto inseriti in questo mondo e che quindi hanno paura di sbagliare.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x