Libertà finanziaria: 1º Passo

Cosa si intende per libertà finanziaria e perché la Blockchain, il possesso delle proprie chiavi private e la DeFi sono importanti per la propria libertà finanziaria.

Libertà finanziaria 1o Passo
Tempo di lettura: 6 minuti
  • Cos’è la Libertà finanziaria?
  • Indipendenza finanziaria
  • Blockchain, Ethereum, DeFi: fondamenta per la libertà finanziaria

 

Introduzione

In molti dei nostri articoli viene sottolineata l’importanza dei protocolli che mirano alla libertà finanziaria.

ma cos’è davvero la libertà finanziaria?

Proponiamo una Serie di Articoli, a cadenza saltuaria, dove si darà una visione di  libertà finanziaria e del perché la Blockchain, il possesso delle proprie chiavi private e la DeFi sono importanti per questo.

BENVENUTI nel primo passo di “La libertà finanziaria”.

 

Cos’è la Libertà finanziaria?

Magari la prima cosa che ci passa per la testa quando si parla di libertà finanziaria è esser ricchi… poter avere la libertà di far ciò che più ci fa piacere senza doverci preoccupare dell’aspetto monetario della cosa.

Sebbene, pensare a queste due cose, siano le definizioni comuni quando si parla nel mondo economico comune; questo concetto di libertà finanziaria è uno stereotipo sbagliato.

Esso si basa ancora su un insieme di concetti, che iniziano ad essere antichi dal momento della nascita della blockchain.

Concetti che si fondano su banche, agenzie e altri intermediari.

Se è la vera libertà finanziaria quella di cui dobbiamo parlare è necessario liberarci dalle banche e persino dai governi, assumendo il controllo delle proprie finanze, raggiungendo, così, un livello di libertà finanziaria che molte persone non riescono nemmeno ad immaginare.

Sottolineiamo, liberarci delle banche e governi non vuol dire farli sparire per sempre, bensì non dipendere più da questi per quanto riguarda gli aspetti economici di gestione e conservazione dei nostri beni, in toto o per lo meno in parte.

La vera libertà finanziaria non è così difficile da raggiungere, è qualcosa di cui tutti noi potremmo trarre vantaggio.

 

Indipendenza finanziaria

L’indipendenza finanziaria spesso banalmente ed ingenuamente è associata allo stato in cui una persona non abbia bisogno di lavorare, possiede abbastanza ricchezza, sotto forma di patrimonio, beni immobili, rendite ecc. che permettano di vivere nel prossimo futuro senza troppi sforzi.

Ideale per cui la maggior parte delle persone si sforza. Ma non è questa la vera indipendenza e libertà finanziaria.

Raggiunto tale obiettivo, infatti, non si è così indipendente come si potrebbe pensare.

in quello che è il pensiero comune bisogna ugualmente far ancora affidamento terze figure tipo banche, governi e un gruppo di altri intermediari per la gestione economica, conservazione ed utilizzo dei nostri beni, spesa dei propri possedimenti.

Inoltre, spesso, per tale servizio offertoci, senza il nostro consenso in quanto obbligatorio, è necessario pagare.

Questi intermediari forniscono essenzialmente un servizio su cui tutti noi comunemente facciamo affidamento. Servizi che potrebbero essere revocati o interrotti in qualsiasi momento, lasciandoci potenzialmente in una situazione difficile.

Invece, consideriamo la vera libertà finanziaria come una posizione in cui si ha il pieno controllo delle nostre finanze

completamente Indipendente da tutto.

 

Caratteristiche della libertà finanziaria

Libertà finanziaria

Proprietà

Avere la vera proprietà dei tuoi fondi è qualcosa che spesso viene dato per scontato.

Molte persone credono che il denaro detenuto in una banca siano completamente al sicuro e possano essere presi e utilizzati come e quando preferiscono.

Ma questo non è esattamente vero. Limiti di prelievo o di transazioni, commissioni di transazione, orari di apertura e tutta una serie di altri problemi devono essere come delle limitazioni alla libertà finanziaria.

La vera proprietà non dovrebbe significare restrizioni.

Quando possiedi veramente i tuoi asset, queste problematiche svaniscono e sarai libero di usare i tuoi asset, a poterli traferire, a poterli donare senza restrizioni.

Sicurezza

La sicurezza finanziaria è un argomento carissimo a tutta la community Blockchain; in fondo, che senso ha esser liberi finanziariamente se poi questi asset rischiano di esser trafugati?

Bloccare i propri fondi o averi in una cassetta di sicurezza o pagare un’assicurazione nel caso qualcosa vada storto non è sinonimo di protezione del valore dei nostri beni. Servizi offerti da terze entità per cui è, al fine di usufruirne, è necessario corrispondere dei pagamenti.

Nel caso in cui l’economia inizi a collassare, per esempio, tali metodi non serviranno a nulla.

Gli esempi di crisi nel secolo passato sono diversi. Ma questi sono tutti compromessi.

La vera sicurezza non dovrebbe avere un costo aggiuntivo, dovrebbe essere costruita nelle fondamenta. Il Denaro è una componente fondamentale della vera libertà finanziaria. La sicurezza e protezione di questo dovrebbe esser di serie e non un optional aggiuntivo.

Facilità di utilizzo

Con l’economia attuale per effettuare un prelievo di grandi dimensioni dalla tua banca, effettuare una transazione, una donazione, un acquisto rilevante è probabile che dovremo affrontare una serie di domande prima che venga approvato, vere e proprie richieste, alle quali ci verrà dato o meno il permesso.

Invece, la vera libertà finanziaria non da restrizioni. Spendi i tuoi soldi come meglio credi, senza ostacoli e nessuno a cui rispondere…

Semplicemente perché sei tu la tua banca!

 

Blockchain, Ethereum, DeFi: fondamenta per la libertà finanziaria

I modi per ottenere una vera indipendenza finanziaria sono pochi, i passi per ottenerla sono semplici.

Anche se probabilmente è un concetto molto antico, una reale prima visione di libertà finanziaria nasce nel 2008 alla pubblicazione del Whitepaper di Bitcoin.

“Una versione puramente peer-to-peer di denaro elettronico permetterebbe di spedire direttamente pagamenti online da un’entità ad un’altra senza passare tramite un’istituzione finanziaria… basato su prova crittografica invece che sulla fiducia, che consenta a due controparti qualsiasi negoziare direttamente tra loro senza la necessità di una terza parte di fiducia. Le transazioni che sono computazionalmente impraticabili da invertire proteggerebbero i venditori dalle frodi, e meccanismi consuetudinari di deposito di garanzia potrebbero essere facilmente implementati per proteggere gli acquirenti.” Satoshi Nakamoto.

Il discorso prende piede in questi anni. Dopo tanti sviluppi si è lavorato moltissimo, e tutto questo lavoro ha portato alla nascita di protocolli decentralizzati, supporti per la gestione degli asset in blockchain.

Ethereum attualmente, oltre ad essere la piattaforma Blockchain più grande ed utilizzata, sta prendendo il posto delle basi, le fondamenta della libertà finanziaria.

Abbiamo già parlato qui della importanza della DeFI e della sua semplicità di utilizzo.

Un agglomerato di tecnologie e protocolli decentralizzati che permettono di gestire e utilizzare le proprie finanze nel modo che più si desidera, senza la necessità di nessun intermediario se non del codice alla base del protocollo.

 

Conclusione

L’indipendenza finanziaria spesso banalmente è associata allo stato in cui una persona possiede abbastanza ricchezza che permettano di vivere nel prossimo futuro senza troppi sforzi.

In realtà la vera libertà finanziaria è il pieno controllo delle nostre finanze…

completamente Indipendente su tutti

Semplicemente, avendo un leggero background sull’utilizzo dei protocolli, il possesso di un Ledger, un wallet tipo Metamask che sia supportato da tutti i protocolli DeFi, è possibile avere il controllo totale dei propri asset in modo decentralizzato, disintermediato, senza limitazioni o vincoli, in modo sicuro salvaguardando la privacy.

 

Questo era solo il 1º step; avere chiaro di cosa si tratta.
Seguici per prossime chicche sulla libertà finanziaria.

 

Approfondisci gli argomenti

https://theledger.it/guide/wallet-ledger-guida-alluso/

https://theledger.it/guide/wallet-metamask-guida-alluso/

https://theledger.it/approfondimenti/rating-protocolli-defi-defi-safety/

https://theledger.it/approfondimenti/i-prodotti-sintetici-arrivano-in-blockchain/

https://theledger.it/news/regolamentazioni/fincen-nuova-regolamentazione-exchange-fuga-verso-la-defi/

https://theledger.it/news/la-corsa-inarrestabile-alla-privacy/

 

Scritto da
Contributore
Laureato in economia ed appassionato di tecnologie emergenti. Studente di IT Management. Studente di Blockchain Developer presso la piattaforma E-learning Start2Impact. Segue costantemente la tecnologia Blockchain, ed ha iniziato a studiarla da autodidatta nel 2015. https://it.linkedin.com/in/andrea-ritondale
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x