DAO per principianti: primi step per capire questo mondo

Se ti stai chiedendo che cosa sia, allora anche a te serve subito una guida sulla DAO per principianti Poiché gli NFT continuano a catturare l’immaginazione di creatori e collezionisti, le DAO rappresentano sempre più un pezzo importante del puzzle abilitato alla blockchain Il termine “DAO” sta per Organizzazione Autonoma Decentralizzata Le DAO sono “autonome” […]

DAC Mesa de trabajo 1 1024x701 1
Tempo di lettura: 11 minuti
  • Se ti stai chiedendo che cosa sia, allora anche a te serve subito una guida sulla DAO per principianti
  • Poiché gli NFT continuano a catturare l’immaginazione di creatori e collezionisti, le DAO rappresentano sempre più un pezzo importante del puzzle abilitato alla blockchain
  • Il termine “DAO” sta per Organizzazione Autonoma Decentralizzata
  • Le DAO sono “autonome” in quanto funzionano allo stesso modo del software e quindi non dipendono da un essere umano in una posizione di leadership per far accadere le cose
  • Le DAO sono un modo cripto-nativo per coordinare un gruppo di individui nel perseguimento di un obiettivo o una visione condivisi
  • In questo momento le DAO cadono in una zona grigia legale, poiché la regolamentazione non ha raggiunto la tecnologia
  • Inizieremo anche a vedere sempre più organizzazioni (come organizzazioni non profit, startup e oltre) formarsi come DAO, nel prossimo futuro

DAO per principianti

Se ti stai chiedendo che cosa sia, allora anche a te serve subito una guida sulla DAO per principianti. In questo articolo esamineremo appunto questo: l’importanza delle DAO, cosa sono, cosa fanno e soprattutto a cosa servono. Uno spoiler: al giorno d’oggi, sono sempre più indispensabili.

Se ti dicessimo che potresti costruire qualcosa con un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo e, insieme, investire le tue risorse per supportare obiettivi comuni? La buona notizia è che con le DAO, i fondamenti di come puoi farlo stanno diventando più fluidi, aperti e accessibili a un pubblico più ampio.

Poiché gli NFT continuano a catturare l’immaginazione di creatori e collezionisti, le DAO rappresentano sempre più un pezzo importante del puzzle abilitato alla blockchain. Collaborazione e creatività vanno di pari passo e le DAO aprono la prossima ondata di possibilità per iniziative guidate da artisti, modelli di gallerie cooperative, fondi di investimento collaborativi e molto altro ancora. Con questo in mente, siamo qui per condividere alcuni suggerimenti su come funzionano, cosa è necessario per avviarne uno e il potenziale che possono sbloccare per costruire un futuro più collaborativo.

Sembra già molto emozionante, non è così? Ecco perché devi continuare a leggere la nostra guida sulla DAO per principianti.

DAO per principianti: che cos’è esattamente?

Il termine “DAO” sta per Organizzazione Autonoma Decentralizzata. In sostanza, una DAO è un gruppo di persone che perseguono un obiettivo condiviso, utilizzando una blockchain per prendere decisioni in modo trasparente ed efficiente. Puoi pensare a un DAO come a un gruppo cooperativo che è legato insieme da una serie di statuti e tali statuti sono codificati sulla blockchain.

Le possibilità di ciò che puoi fare con una DAO sono infinite. Proprio come gli NFT, sono una tecnologia flessibile. Una DAO può essere semplice come un gruppo di amici che raccoglie fondi per acquistare cose per un viaggio o sofisticato come un’organizzazione no profit di alto profilo con centinaia di donatori, dozzine di membri del consiglio e milioni di dollari sul tavolo.

Spiegare le DAO per principianti potrebbe sembrare semplice, se la mettiamo in questa maniera, ma in realtà c’è davvero una valanga di cose da poter dire su questo interessantissimo argomento. Partiamo quindi dalle funzionalità che ha e dal modo in cui agisce.

Come funziona una DAO?

Le DAO consentono a organizzazioni, collettivi, concedenti e altro di riunirsi su Internet in modo fluido, anche se nessuno nella DAO si è mai incontrato prima. Le DAO sono diventate un modo popolare per gestire tutti i tipi di processi, risorse e progetti, in quanto offrono un modo radicalmente trasparente ed efficiente per organizzare e costruire insieme online.

Possiamo aggiungere che le DAO sono “autonome” in quanto funzionano allo stesso modo del software e quindi non dipendono da un essere umano in una posizione di leadership per far accadere le cose. Ad esempio, se una DAO riceve denaro, il modo in cui il denaro viene archiviato e distribuito sarebbe scritto nel contratto intelligente della DAO e gestito automaticamente. Sono anche autonomi in quanto si autogovernano e danno un’agenzia indipendente a tutti i membri della DAO. Ogni individuo può partecipare alla presentazione e alla votazione delle proposte per il gruppo, rendendole un ottimo strumento per un’organizzazione collettiva trasparente ed efficiente.

In effetti, in un articolo precedente abbiamo già spiegato come le DAO, da un certo punto di vista, abbiano molto in comune con l’organizzazione del team nelle gilde di gioco di ruolo multiplayer online. In alcune cose, i team di questi particolari eSport superano il modello DAO, che deve essere ancora perfezionato. Quando avrai finito di leggere questo articolo sulla DAO per principianti, potresti trovare la lettura di quel testo piuttosto interessante e gradevole (specie se sei un vero nerd).

Quali sono alcuni esempi di DAO e cosa hanno realizzato?

Potresti aver sentito parlare di PleasrDAO, il gruppo di collezionisti che per primo si è organizzato su Twitter per acquistare NFT di pplpleasr celebrando il lancio di Uniswap V3. Hanno anche raccolto la genesi storica NFT di Edward Snowden su Foundation perché, come hanno detto, è importante che queste NFT “appartengono alle persone”. FlamingoDAO e $WHALE sono altri due esempi significativi di DAO da collezione con un milione e più di dollari di tesoreria.

Tuttavia, le DAO non devono necessariamente concentrarsi sugli investimenti o sul collezionismo d’arte. Stanno emergendo anche comunità sociali che si formano attraverso DAO. Friends With Benefits, o $FWB, è una nota comunità di Discord di appassionati di criptovalute culturali. Nella sua prima iterazione, i membri potevano acquistare token $FWB per accedere al server. Ora, i potenziali membri possono ancora acquistare token $ FWB, ma la comunità esistente vota per decidere collettivamente chi può unirsi successivamente. La creazione di comunità è uno degli strumenti più potenti che un DAO può abilitare.

Esistono anche applicazioni DeFi (finanza decentralizzata) di DAO, come MakerDAO, Uniswap e Synthetix. Stanno alimentando l’emergere di un’economia globale, prima digitale, poiché più partecipanti condividono i miliardi di dollari garantiti all’interno dei loro contratti intelligenti.

Ci sono molti altri esempi di DAO, che vanno da una manciata di membri a un milione di membri, con tesorerie da zero fino a 230 milioni di dollari, e ognuno ha i propri obiettivi e strutture di governance. Per avere un’idea della gamma di DAO esistenti in questo momento, puoi esplorare la directory di Snapshot delle comunità basate su Ethereum.

DAO per principianti: quali sono i vantaggi della partecipazione?

DAO per principianti

Le DAO sono un modo cripto-nativo per coordinare un gruppo di individui nel perseguimento di un obiettivo o una visione condivisi. Simile a un modello di business cooperativo, i contributori sono incentivati ​​a investire il loro tempo e le loro risorse perché ognuno di loro ha un interesse nel futuro successo dell’organizzazione. Le DAO sono però molto più efficienti delle tradizionali strutture aziendali, perché i loro processi decisionali sono completamente trasparenti e automatizzati. Ciò significa che c’è meno potenziale per l’abuso di potere e più spazio per la collaborazione, l’innovazione e la sperimentazione.

Alcuni vantaggi delle DAO:

  • Trasparenza: una DAO fornisce agli utenti un insieme chiaro di regole e regolamenti. I membri di una DAO possono vedere il codice che governa la rete e tutte le transazioni che avvengono sulla blockchain.
  • Efficienza: le DAO sono un ottimo modo per collaborare a livello globale, poiché la tecnologia li rende davvero senza confini. Anche le regole di partecipazione sono esplicite e, una volta presa una decisione in base al quadro della DAO, i contratti vengono automaticamente eseguiti.
  • Autonomia: poiché le DAO sono autogestite dalle loro comunità, possono operare senza una figura autoritaria dominante, dando potere a tutte le persone coinvolte.
  • Anonimato: i membri possono investire in una DAO in modo anonimo, il che spesso significa che possono essere più flessibili e sperimentali con i loro investimenti.

Spiegare che cosa siano le DAO per principianti potrebbe incoraggiare moltissimi lettori a fare i loro primi passi verso questo mondo incredibile e pieno di sorprese. Forse una di quelle persone potresti essere addirittura tu.

Quali sono alcune delle legalità intorno ai DAO?

In questo momento le DAO cadono in una zona grigia legale, poiché la regolamentazione non ha raggiunto la tecnologia. In generale, formare una DAO è più semplice che formare una cooperativa, un’impresa o un fondo legalmente riconosciuto, perché attualmente non sono riconosciuti come attori legali. Sebbene ciò consenta loro di essere più flessibili e facili da decollare, significa anche che non sono regolamentati e c’è poca o nessuna supervisione.

Le cose si stanno evolvendo rapidamente però. Le DAO hanno recentemente avuto una grande vittoria nel Wyoming, dove ora possono essere riconosciuti come LLC. Alla fine altri stati potrebbero seguire l’esempio, aprendo la strada a DAO per essere ampiamente utilizzati da tutti i tipi di aziende e organizzazioni.

Le DAO per principianti potrebbero introdurre la strada per far conoscere meglio questa realtà anche in Italia, dove ogni tipo di community nel mondo digitale fa fatica a sorgere sulla scia delle sue confraternite estere, in particolar modo statunitensi. Qui siamo molto indietro rispetto agli altri e facciamo fatica a tenere il passo con il progresso. Magari un giorno alcune aziende italiane riconosceranno il grande potere delle DAO e lo sfrutteranno per fare cose davvero innovative. Speriamo che sia proprio così.

DAO per principianti: qual è il processo per crearne una?

Proprio come coniare NFT, il processo fondamentale per la creazione di un DAO richiede know-how tecnico. Ma possiamo immaginare un futuro a breve termine che fornisca alla comunità un arsenale di strumenti che renderanno la formazione di un DAO semplice e intuitiva. Più persone sperimentano e capiscono come funzionano ora le DAO, più saremo vicini a vedere una gamma più ampia di applicazioni creative iniziare a svilupparsi.

Se vuoi provare a creare la tua DAO, devi prima avere un portafoglio pronto e una rete di colleghi che si uniscano alla tua idea. Quindi puoi lavorare con la tua rete per immaginare i tuoi obiettivi collettivi e determinare il tuo set di regole.

Una volta stabilito un approccio per il processo decisionale, puoi codificare quel processo in un contratto intelligente (è qui che le cose si fanno tecniche). Non entreremo troppo nei dettagli di come funziona in questo post sul blog, ma alcune piattaforme di creazione DAO preesistenti includono Gnosis Safe, Moloch, Aragon, Colony e DAOStack.

Se vuoi essere fantasioso, puoi anche creare un token, aggiungere liquidità e fornire il tuo tesoro. Il token sarà unico per DAO e può essere utilizzato per gestire l’ecosistema del tuo DAO. Ad esempio, forse i nuovi membri possono aderire acquistando e investendo token nella tesoreria della DAO, che a sua volta garantisce loro i diritti di voto e un livello di influenza sulle nuove possibilità offerte dal gruppo.

Man mano che la DAO cresce, nuovi membri possono aderire in modo che tutti voi possiate fare e votare le proposte collettivamente. Ricorda solo che una DAO è di proprietà di tutti coloro che ne fanno parte, quindi una volta che lo fai funzionare, non sarà più “tuo” – apparterrà al collettivo.

In che modo le DAO plasmeranno il futuro di Internet?

DAO per principianti

Le DAO trasformano il modello tradizionale di un’azienda o di un’organizzazione centralizzata e rivendicano la proprietà di ciò che viene creato mettendo il potere nelle mani della comunità che lo ha costruito.

A differenza dei modelli di business centralizzati, tutte le decisioni prese da una DAO sono decise dalla comunità in base a ciò che servirà al meglio le esigenze e i desideri del gruppo. Immagina se uno dei giganti tecnologici del Web 2, come Facebook o Twitter, per esempio, fosse DAO. Come cambierebbe il modo in cui sono state sviluppate le piattaforme e la loro tecnologia sottostante? Le DAO stanno preparando il terreno per l’emergere di nuovi modelli di proprietà e governance della comunità, che consentiranno a Internet del futuro di essere più democratico, orientato alla comunità e partecipativo.

DAO per principianti: qual è il prossimo passo?

Le DAO stanno diventando sempre più popolari e stanno diventando applicabili a più casi d’uso ogni giorno. L’esplosione di NFT su Internet ha alimentato l’interesse per i DAO e, andando avanti, probabilmente vedremo molte persone sperimentare come possono mettere insieme fondi per fare investimenti nello spazio.

Inizieremo anche a vedere più organizzazioni (come organizzazioni non profit, startup e oltre) formarsi come DAO e più gruppi auto-realizzati che implementano DAO per aiutare a governare soluzioni nuove ed entusiasmanti per il modo in cui creiamo valore e pensiamo alla proprietà. Questo è solo l’inizio e la Fondazione si sta muovendo per aprire più possibilità ai DAO di acquistare, creare, interagire o condividere NFT collettivamente senza problemi.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x