Celsius Network e Maple Finance: nuova partnership

Celsius Network è un protocollo CeFi che, di recente, ha unito le sue forze con Maple Finance, protocollo di decentralizzato di capitali istituzionali L’obiettivo è quello di far coesistere il mondo CeFi con quello DeFi, offrendo servizi efficienti per i propri utenti In futuro, Celsius prevede di esplorare altre pool con la possibilità di ottenere […]

Celsius Network e Maple Finance
Tempo di lettura: 4 minuti
  • Celsius Network è un protocollo CeFi che, di recente, ha unito le sue forze con Maple Finance, protocollo di decentralizzato di capitali istituzionali
  • L’obiettivo è quello di far coesistere il mondo CeFi con quello DeFi, offrendo servizi efficienti per i propri utenti
  • In futuro, Celsius prevede di esplorare altre pool con la possibilità di ottenere interessi su nuovi token

Celsius Network, protocollo CeFi tra i migliori sul mercato, è appena diventato il primo prestatore centralizzato su Maple Finance. Quest’ultimo è un protocollo decentralizzato che consente di accedere a soluzioni finanziarie senza l’aiuto di nessun intermediario.

In questo senso, si può parlare di una sorta di unione tra il mondo centralizzato e quello decentralizzato, cosa che difficilmente accade.

Cosa sono Celsius e Maple Finance

Abbiamo già parlato di Celsius e CeFi. Per riassumere, Celsius è una piattaforma CeFi che offre degli interessi erogati in pagamenti settimanali.

Gli interessi variano in base al tipo di criptovaluta che si sceglie di depositare, e possono andare dal 2-3% fino ad un massimo del 5-7% per monete come Bitcoin, Ethereum e Litecoin, e dall’8% fino al 12% per stablecoin come il Tether (USDT).

Alcuni token come il Synthetix hanno delle percentuali di interesse che possono addirittura raggiungere il 20% annuale.

celsius network maple finance

Maple Finance, invece, è un mercato di capitali istituzionali alimentato dalla tecnologia blockchain. Con la missione di ridefinire i mercati dei capitali attraverso gli asset digitali, Maple espande l’economia digitale fornendo prestiti sottocollateralizzati per i mutuatari istituzionali e opportunità a reddito fisso per i prestatori.

La piattaforma offre ai mutuatari un finanziamento trasparente ed efficiente completato interamente on-chain. Per i prestatori, esistono fonti di rendimento sostenibili attraverso il prestito a pool diversificati di istituzioni di criptovalute.

Il protocollo è governato dal Maple Token (MPL), che consente ai detentori di token di partecipare alla governance e condividere i ricavi delle commissioni.

L’accordo tra Celsius e Maple Finance

L’obiettivo, stando a quanto affermato da Celsius Network, è quello di creare un futuro in cui centralizzazione e decentralizzazione coesistano. Allo stesso tempo, il CEO di Maple Finance ha affermato di star già progettando collaborazioni con altri protocolli CeFi in futuro.

In particolare, si offriranno prestiti in criptovalute sottocollateralizzati. Questo, secondo il team sarà uno dei mercati più in trend negli anni a venire. D’altronde, parliamo di un settore che rappresenta neanche l’1% di tutto il mercato del debito.

“Siamo entusiasti di utilizzare i binari DeFi di Maple per fornire un accesso efficiente al capitale per le istituzioni crypto blue-chip” (ad alta capitalizzazione azionaria), ha detto Alex Mashinsky, CEO di Celsius. “Celsius attingerà alla sua profonda esperienza e non vede l’ora di accogliere nuovi mutuatari negli anni”.

Cosa farà Celsius?

Celsius emetterà prestiti basati sulla “redditività, la forza del bilancio e la cronologia di credito” dei potenziali mutuatari. Stando a quanto detto da Mashinsky, alcuni dei primi mutuatari di Celsius saranno:

  • Wintermute, importante market maker algoritmico di criptovalute
  • Amber, una società di trading di criptovalute
  • Framework Ventures, una società di venture capital di asset digitali

Come se non bastasse, la società funzionerà da delegato sulle pool di Maple Finance unendosi a BlockTower, Orthogonal Trading, e Maven 11. Ancora, Celsius prevede di esplorare il lancio di ulteriori pool che possano offrire prestiti utilizzando altre criptovalute.

Ad oggi, Maple ha generato più di $768M di prestiti dal lancio nel maggio 2021, e attualmente vanta una TVL di $654M.

Conclusioni

Accordi come quello tra Maple e Celsius sono veramente importanti per il mondo blockchain, soprattutto perché consentono di unire la CeFi con la DeFi.

D’altronde, la DeFi è spesso vista come complicata, poco accessibile e poco sicura, quando in realtà è tutto il contrario. Avere la possibilità di rapportarsi con un protocollo CeFi all’interno della DeFi, quindi, potrebbe rassicurare i più scettici e gli utenti meno preparati sull’argomento.

 

Approfondimenti

Bibliografia

 

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x