Amazon Managed Blockchain introduce la rete Ethereum.

Amazon Web Services offre, tra i tanti strumenti, il servizio Amazon Managed Blockchain. Nella giornata del 2 marzo 2021, il re degli e-commerce ha introdotto la possibilità di utilizzare la rete Ethereum.

Amazon managed blockchain
Tempo di lettura: 5 minuti
  • Spiegazione di Amazon Web Services
  • Cosa è Amazon Managed Blockchain e come si utilizza
  • Breve introduzione alla guida offerta da Amazon

Uno degli argomenti più caldi del momento è sicuramente quello di Ethereum e della sua blockchain. Trattandosi di una tecnologia all’avanguardia, infatti, molte società si stanno interessando a questa rete, e sempre più aggiornamenti vanno prendendo forma. Nella giornata del 2 marzo 2021, il re degli e-commerce Amazon ha annunciato che Ethereum sarà disponibile anche sul servizio Amazon Web Services (AWS).

Gli utenti, quindi, potranno settare nuovi nodi e partecipare alla rete principale di Ethereum utilizzando la Amazon Managed Blockchain.

Amazon Web Services: cosa è?

Amazon Web Services (AWS) non è altro che una piattaforma di cloud computing dedicata all’erogazione di servizi per aziende, start-up e imprenditori che vogliono utilizzare il maggior numero di funzionalità ad un costo ridotto. Tra i vari servizi, infatti, Amazon Web Services (AWS) mette a disposizione dei suoi clienti infrastrutture per il calcolo, database per l’archiviazione di massa, AI, data lakes, Internet Of Things e molto altro.

Trattandosi di un servizio estremamente flessibile e internazionale, Amazon Web Services (AWS) supporta oltre 90 protocolli di sicurezza, ognuno dei quali certificato secondo gli standard dei vari Paesi. Inoltre, tutti i dati possono essere crittografati dalle aziende che, essendo all’interno di un’enorme community, possono interagire l’una con l’altra.

Amazon managed blockchain

In più, Amazon Web Services (AWS) dispone di una blockchain interna chiamata Amazon Managed Blockchain, un servizio mirato alla creazione di reti facilmente scalabili che sfruttano la tecnologia utilizzata maggiormente nel settore delle criptovalute. Tramite la blockchain, infatti, è possibile dar vita a piattaforme ed applicazioni che si gestiscono da sole, e che consentono di stipulare contratti intelligenti (smart-contract) senza la necessità di un’autorità intermediaria.

Creare una rete blockchain da soli, però, potrebbe risultare molto complicato per le aziende, in quanto richiede conoscenze tecnologiche avanzate e, ovviamente, una quantità non indifferente di tempo. A tal proposito, Amazon Managed Blockchain vuole semplificare questo processo in modo da renderlo accessibile a tutte le start-up che vogliono differenziarsi dalla massa.

Amazon Managed Blockchain introduce Ethereum

Nella giornata del 2 marzo 2021, Amazon Managed Blockchain ha annunciato l’introduzione della rete Ethereum. Secondo quanto pubblicato nel post, i clienti Amazon Web Service (AWS) potranno finalmente settare nuovi nodi Ethereum in pochi passaggi. Inoltre, sarà possibile unirsi alla rete principale Ethereum o, in alternativa, partecipare alle test network come Rinkeby e Ropsten.

Ciò, ovviamente, non servirà soltanto a creare piattaforme e sistemi facilmente scalabili, ma permetterà alle aziende e alle start-up di sfruttare una rete molto più sicura, crittografata in ogni suo aspetto. In più, si potrà accedere tramite le API al sistema open-source di Ethereum, ottenendo sincronizzazioni immediate e molto più affidabili rispetto alle tecnologie convenzionali. Ancora, ogni partecipante avrà uno spazio di archiviazione estremamente flessibile e quasi inattaccabile.

Non è la prima volta che Amazon offre ai suoi utenti servizi legati al mondo della blockchain. Il colosso degli e-commerce, infatti, fornisce strumenti simili ormai dal 2019, rappresentando una delle prime società che ha colto la potenzialità di queste tecnologie innovative. Inizialmente, però, gli utenti potevano soltanto accedere alle reti, alle applicazioni decentralizzate e agli smart-contract.

Amazon managed blockchain

Inoltre, questi strumenti venivano erogati soltanto in Paesi dell’East Coast negli U.S.A. Oggi, invece, il servizio di Amazon Managed Blockchain viene messo a disposizione di stati come l’Asia e l’Europa.

Come si fa ad utilizzare Amazon Managed Blockchain per Ethereum?

Amazon, com’è solito fare, ha voluto offrire un servizio semplice e intuitivo. Per questo motivo, è disponibile una vera e propria guida tramite la quale accedere alla blockchain di Ethereum, in modo da poter sfruttare il servizio in pochi passaggi.

All’interno della guida è possibile vedere come selezionare la piattaforma container e come utilizzarla. Inoltre, viene illustrato il funzionamento del docker-local, ma anche come scegliere una rete Ethereum pubblica o privata. Ancora, le aziende potranno scoprire come modificare la seed phrase (frase mnemonica) e quali requisiti servono per utilizzare appieno il servizio.

Se siete interessati, la guida è consultabile in questa pagina.

Conclusioni

Non è la prima volta che si sente parlare di grosse aziende interessate alla blockchain e alle criptovalute.

Di recente, abbiamo assistito all’acquisto di bitcoin da parte di Tesla, all’interessamento da parte di banche come JPMorgan e di circuiti di pagamento come Visa.

Tuttavia, la creazione di un servizio come quello di Amazon Managed Blockchain è un qualcosa di unico, che segna un un nuovo passo avanti verso l’adozione di queste nuove tecnologie.

Tenersi aggiornati, in questi casi, non può far altro che aiutarci a non rimanere indietro. Inoltre, conoscere l’esistenza di strumenti simili potrebbe fare davvero la differenza, soprattutto nel caso di imprenditori o start-up.

Approfondimenti

Bibliografia

 

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x