Open source

Scritto da Jacopo Pedretti Aggiornato il: 07 December 2020

Originariamente, il termine open source si riferiva al software open source (OSS, da open source software). Il software open source è un codice progettato per essere accessibile pubblicamente. Chiunque può vederlo, modificarlo e distribuirlo secondo le proprie necessità.

Viene sviluppato tramite un approccio decentralizzato e collaborativo, che si basa sulla “peer review”, ovvero le revisioni condotte dai colleghi e professionisti IT, e sul lavoro della community. Poiché sviluppato dalle community e non da una singola azienda o individuo, il software open source risulta essere una soluzione più economica, flessibile e longeva rispetto ai software proprietari.

Non più solo riferito alla produzione di software, l’open source è diventato il nuovo modello organizzativo basato su modalità di lavoro innovative. Facendo leva su un modello di produzione decentralizzato e valori aperti, il movimento open source è alla costante ricerca di nuove formule che superino le sfide affrontate dalle community e dai settori in cui operano.

Articoli correlati
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x