Protocolli DeFi. Strategie di guadagno nell’ecosistema Ethereum.  

Di seguito troverete alcuni dei protocolli DeFi più interessanti del momento. Vere e proprie strategie di guadagno appartenenti al mondo Ethereum.

Strategie di guadagno
Tempo di lettura: 8 minuti
  • Elenco delle strategie di guadagno più gettonate
  • Come e quanto si guadagna con lo staking
  • Guadagnare con il Lending prestando monete ai beneficiari
  • Il concetto di liquidità all’interno della DeFi
  • Lo Yield Farming e l’interesse composto

La DeFi è il mercato del momento. Non a caso, nonostante si trovi soltanto agli inizi, il valore attuale è pari a oltre 40 miliardi di dollari. Il perché di così tanta fama in così poco tempo? Beh, la DeFi rappresenta la più moderna forma di servizi finanziari, e la sua caratteristica principale è quella di essere completamente decentralizzata. Ciò significa che non c’è nessun intermediario come banche, enti o organi di governo.

La quasi totalità dei protocolli DeFi gira su blockchain di Ethereum. Tuttavia, il motivo principale per cui è così tanto gettonata è la possibilità di attuare numerose strategie di guadagno interessanti sfruttando l’ecosistema offerto da Ethereum. Se non conoscete ancora il mondo della DeFi, consultate la nostra guida approfondita qui.

Quali sono le strategie di guadagno?

Prima di addentrarci all’interno delle numerose strategie di guadagno attuabili tramite i protocolli DeFi, è opportuno fare un piccolo disclaimer e sottolineare come, a prescindere dalla sua sicurezza, ogni investimento prevede sempre un maggiore o minore livello di rischio. Il consiglio, quindi, è quello di investire soltanto ciò che si è disposti a perdere, e non l’intero capitale che si ha a disposizione. Le strategie di guadagno elencate di seguito sono mostrate a scopo puramente esplicativo, e seguono un’analisi obiettiva mirata a condividere informazioni.

Tornando a noi, la DeFi offre servizi finanziari decentralizzati la cui funzionalità non può essere modificata. I contratti (smart-contract) rimangono invariati sulla blockchain Ethereum, e sono accessibili a chiunque sotto le stesse condizioni. In questo senso, è possibile accedere a strategie di guadagno che, nel lungo breve o lungo termine, possono risultare molto profittevoli, ovvero: Staking, Lending, Liquidity Providing, Farming.

Staking

Come ormai molti di voi sanno, lo staking non è altro che un processo paragonabile al mining. La differenza sostanziale sta nel fatto che lo staking ragiona per Proof of Stake (PoS), mentre il mining per Proof of Work (PoW). Con lo staking ogni partecipante detiene le proprie monete all’interno di un portafoglio, contribuendo a migliorare la sicurezza della rete mantenendola decentralizzata. A sua volta, lo staking si divide in staking di ETH 2.0 e di tokens ERC-20. Vediamone insieme le differenze.

Staking ETH 2.0

Lo staking di ETH 2.0 è forse una delle strategie di guadagno più recenti, ed è stato messo a disposizione anche da exchange come Coinbase. Il funzionamento è molto semplice: si depositano degli Ethereum all’interno di un portafoglio e si iniziano a guadagnare passivamente interessi in percentuali che oscillano mediamente intorno all’8% APR (Annual Percentage Rate). Il vantaggio è che si tratta, appunto, di una delle ultime strategie di HODLing in circolazione e risulta molto gettonata da parte degli utenti.

DeFi

Inoltre, è possibile partecipare a staking pool tramite exchange come Binance, in cui gli utenti mettono insieme e loro cripto in modo da poter avere più possibilità di aggiudicarsi il reward dato casualmente dal Proof of Stake. Tuttavia, il rischio è sempre dietro l’angolo, in quanto lo staking prevedere un blocco indefinito delle proprie cripto, e altri utenti potrebbero impossessarsi illecitamente dei vostri asset. Ad ogni modo, lo staking di ETH 2.0 è tra le strategie più diffuse del momento.

Staking ERC-20

Lo staking di token ERC-20 funziona esattamente allo stesso modo degli ETH 2.0, con la sola differenza che dovrete depositare un altro tipo di asset. È possibile utilizzare token come Synthetix, Sushi, Aave, The Graph, Badger e molti altri, ognuno dei quali garantirà percentuali d’interesse diverse in base alle condizioni della blockchain. Per avere un’idea delle percentuali di APR disponibili, è possibile utilizzare piattaforme come stakingrewards, in cui è possibile monitorare in tempo reale i reward offerti dalla rete. In generale, questi vanno da un minimo del 3% ad un massimo che, al momento della stesura di questo articolo, può arrivare fino al 134% APR per asset come PancakeSwap.

Lending

Anche il Lending su protocolli DeFi si suddivide in due parti diverse, proprio come lo Staking. Possiamo parlare, infatti, di Lending di stablecoin e Lending di ETH, Wrapped ETH e Wrapped BTC. Con Lending, dall’inglese ‘’to lend’’, ci si riferisce all’atto di prestare le proprie monete a dei beneficiari, guadagnando interesse sulle proprie monete. Esistono già piattaforme CeFi che offrono servizi simili, ma gli interessi sui protocolli DeFi sono sicuramente più stimolanti, soprattutto per le stablecoin.

DeFi

Prestando delle stablecoin, infatti, si può godere di un interesse che oscilla dal 3% al 30% APR in base alla domanda di mercato. Durante i bull market, ad esempio, il guadagno sale vertiginosamente, mentre in periodi bearish gli interessi calano un po’. Si tratta di una strategia totalmente passiva, i cui contro sono molto soggettivi. Infatti, avendo un valore stabile, in periodi di bull si potrebbero perdere guadagni interessanti, anche se in periodi di ribasso ci si può salvare da perdite importanti. L’unico rischio perenne è il possibile calo di valore di una moneta stabile come l’euro o il dollaro.

Approfittando del Lending di Wrapped ETH e Wrapped BTC, invece, si ha accesso a percentuali d’interesse relativamente basse, che vanno dallo 0.15% al 3% APR. Tuttavia, per gli HODLer ostinati si può trattare di un’ottima opportunità per far crescere gradualmente il proprio portafoglio.

Liquidity Providing

Fare Liquidity Providing significa letteralmente fornire liquidità. Proviamo a spiegarlo un po’ meglio citando di seguito un esempio della Binance Academy in cui viene spiegato il concetto di liquidità in maniera semplice e intuitiva.

“Bob ha 5 token di una certa criptovaluta, il cui prezzo è aumentato negli ultimi giorni. Bob è soddisfatto e decide di vendere velocemente tutti i suoi token all’attuale prezzo di mercato.

Se il mercato è liquido, ovvero se ci sono abbastanza compratori disposti ad acquistare i token di Bob al prezzo che ha stabilito, Bob riesce a vendere i suoi asset velocemente e al prezzo che vuole. L’operazione di Bob non influenza il prezzo del token in quanto c’è sufficiente liquidità per eseguire lo scambio.”

In questo senso, è possibile usufruire delle Liquidity Pool offerte dai protocolli DeFi, che automatizzano il processo di liquidità facilitando gli scambi e offrendo percentuali interessanti ai provider. Proviamo a fare un esempio pratico. Depositate token per un valore di 1000$ in una Liquidity Pool per la coppia ETH/USDT. Il vostro asset verrà bloccato con un rapporto 1:1 valutato al momento del deposito, e avrete diritto a guadagnare delle commissioni fisse per ogni scambio (intorno allo 0,3%) basate anche sul quantitativo di liquidità che state fornendo.

Strategie di guadagno

I vantaggi, ovviamente, sono tanti, come quello di poter generare commissioni davvero elevate se si partecipa ad un mercato ad alto tasso di scambi, e la possibilità di ricevere boost agli interessi grazie a bonus offerti dai provider o dalle dApps stesse. Tuttavia, nel caso in cui il valore di mercato crolli, si potrebbe incorrere in perdite permanenti. Ciò nonostante, è interessante sottolineare come l’APR per il Liquidty Providing su protocolli DeFi può anche raggiungere il 100% senza contare eventuali reward e bonus.

Farming

Il Farming è senz’altro una delle strategie di guadagno più profittevoli per quanto riguarda il settore della DeFi, soprattutto se parliamo di investimenti a breve termine. A differenza degli altri metodi visti finora, il Farming, e più precisamente lo Yield Farming, è un metodo che consente di godere non solo di alti tassi d’interesse, ma di interessi composti che fanno crescere vertiginosamente il proprio portafoglio.

Strategie di guadagno

Se si vuole ottenere interesse composto tramite staking, ad esempio, si devono continuamente prelevare e depositare nuovamente i propri fondi interagendo con lo smart-contract. Questo, ovviamente, ha dei costi non indifferenti, che rischierebbero di rendere nulli tutti i nostri sforzi. Lo Yield Farming, invece, non solo ‘’coltiva’’ i guadagni rimuovendo le spese di transazione, ma anche le ricompense in alcuni casi, creando un interesse composto (APY) che può raggiungere anche il 100% in tempi davvero ridotti.

Tuttavia, alcuni asset vengono creati e scompaiono improvvisamente, causando perdite permanenti irrecuperabili. Inoltre, il consiglio è quello di pensare a breve termine quando si attuano queste strategie di guadagno.

Conclusioni

Il mondo della DeFi è tutto da scoprire, in quanto offre servizi finanziari che stanno cambiando totalmente il modo di fare investimenti.

Se prima eravamo abituati a depositare i nostri soldi in banca con miseri interessi inferiori al 2%, oggi è possibile approfittare di soluzioni innovative che possono generare enormi profitti.

Ovviamente, il terreno va sondato prima di camminarci sopra, ed è altamente sconsigliato depositare del denaro in qualcosa che non si conosce a fondo.

Noi vi abbiamo dato gli strumenti. Adesso tocca a voi utilizzarli nel modo giusto. Per farlo, il consiglio rimane sempre quello di tenervi aggiornati

Approfondimenti

Bibliografia

Scritto da
Contributore
Laureato in lingue per la comunicazione interculturale e d'impresa, mi sono avvicinato da circa 6 mesi al mondo delle criptovalute, e me ne sono praticamente innamorato. Nella vita faccio il content writer come freelance, ma mi piace tenermi aggiornato sulle notizie relative al mercato della blockchain e faccio qualche micro-investimento. In più, sfrutto la potenzialità di alcune piattaforme di mining, faucet e wallet virtuali.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x