Kadena: la guida completa

Kadena è una piattaforma blockchain ibrida che combina blockchain pubblica, Smart Contract e rete autorizzata Il team che ha creato ha avuto fin dall’inizio l’obiettivo di creare la blockchain perfetta La filosofia che c’è dietro a questo progetto è quella di provare a risolvere i problemi che gli imprenditori e le aziende devono affrontare quando […]

JPMorgans Kadena Set to Release a New Multi Chain DEX coinquora
Tempo di lettura: 6 minuti
  • Kadena è una piattaforma blockchain ibrida che combina blockchain pubblica, Smart Contract e rete autorizzata
  • Il team che ha creato ha avuto fin dall’inizio l’obiettivo di creare la blockchain perfetta
  • La filosofia che c’è dietro a questo progetto è quella di provare a risolvere i problemi che gli imprenditori e le aziende devono affrontare quando entra nel mondo delle blockchain

download 1

Il settore delle criptovalute è sempre più in evoluzione e in movimento perché chi opera in questo campo vorrebbe creare la blockchain perfetta.  Questa affermazione è una forzatura ovviamente perché ogni progetto nel settore delle criptovalute, inevitabilmente, avrà i suoi punti di forza e di debolezza.

Bitcoin per esempio si caratterizza per poter beneficiare di alti livelli di integrità. Anche se comunque secondo gli esperti ha come limite quello di non essere molto adattabile come per esempio lo è Ethereum.

Ci sono tante le aziende che vorrebbero, ogni giorno, trovare la blockchain ideale per le loro necessità perché sono convinte che questa scelta può fare la differenza.  Abbiamo fatto questa introduzione perché si racconta che il team che ha creato Kadena  ha avuto fin dall’inizio proprio questo obiettivo e cioè trovare una blockchain perfetta.

Anche se comunque si è dovuto scontrare con delle lacune del mercato relativamente alle istituzioni finanziarie globali.

Ma è proprio questo il motivo che li ha spinti a sviluppare una piattaforma blockchain personalizzata sulle sue esigenze, nel senso che hanno intravisto e percepito la possibilità di inserirsi in quella più mercato che sta crescendo sempre di più.

Kadena quindi è una piattaforma blockchain particolare nel senso che viene considerata ibrida in quanto ne combina una pubblica, il linguaggio Smart Contract e in più una rete autorizzata.

Chi ha creato Kadena aveva in mente un fine ben preciso: sfruttare al massimo il potenziale che solo una tecnologia blockchain può offrire. Quest’obiettivo secondo il team poteva essere raggiunto solo con un design particolare e combinando fare tecnologia.

La filosofia che c’è dietro a questo progetto è quindi molto chiara e cioè provare a risolvere i problemi che gli imprenditori e le aziende devono affrontare quando entra nel mondo delle blockchain.

Infatti secondo i componenti del team Kadena fino a quel momento non c’era nessuna opzione che poteva offrire delle performance di alto livello dal punto di vista della sicurezza e delle prestazioni, come un istituto finanziario globale.

Quindi sono convinti che grazie alla nascita di Kadena l’imprenditore finalmente a disposizione una soluzione perfetta per avere sicurezza e velocità su progetti larga scala.

Kadena: come funziona

kadena 2

Il funzionamento di Kadena ruota intorno al design della piattaforma blockchain ibrida nel senso che ci sono tre elementi che si integrano vicendevolmente in una maniera tale da garantire uno sviluppo semplice, sicuro e scalabile.

La blockchain pubblica che viene utilizzata da catena si chiama Chainweb ed è l’unica rete PoW di livello 1 presente sul mercato, che risulta essere scalabile e frammentata.

Grazie a queste caratteristiche riesce a garantire un’ottima scalabilità e una velocità effettiva migliore mantenendo allo stesso tempo il livello di sicurezza offerta Bitcoin.

Dal 2020 in poi la blockchain pubblica di Kadena è stata eseguita usando un design composto da 20 catene e che risulta essere parallelizzato intrecciato: questo ha fatto aumentare la scalabilità e il throughput.

Invece la rete autorizzata di Kadena si chiama Kuro:si tratta di una blockchain privata che permette a questo progetto di poter soddisfare in pieno i flussi di lavoro aziendale e requisiti che sono molto rigorosi richiesti dalle imprese verbali.

La piattaforma di Kadena risulta essere anche molto versatile grazie al suo design Open Source, grazie al fatto che si concentra sui concetti di usabilità e scalabilità.

Le interazioni tra le catene pubbliche e autorizzate sono facilitate e semplificate da quello che è il linguaggio del contratto intelligente Pact.

Quest’ultimo agisce come un ponte con lo scopo di legare insieme l’ecosistema, ma soprattutto ha l’obiettivo di permettere la realizzazione di molti sviluppi moderni e innovativi.

Pact quindi si caratterizza per essere specializzato nel semplificare la logica transazionale, attraverso l’uso di un mix di gestione dei dati, flussi di lavoro e funzionalità nell’autorizzazione.

Chi c’è dietro la creazione di Kadena

Kadena è stata creata da un team di crittografi e ingegneri tra i quali spiccano Stuart Popejoy e Will Martino che hanno cominciato a lavorarci nel 2016, collaborando anche con altre industrie.

Il loro lavoro si è concentrato inizialmente presso il blockchain Center for excellence di J P Morgan all’interno del quale questi due grandi ingegneri hanno costruito insieme la prima blockchain dell’azienda che si chiama Juno.

Però purtroppo per loro a un certo punto si sono dovuti confrontare con dei problemi mentre sviluppavano la ricerca di un progetto blockchain, che doveva essere perfetto per le istituzioni finanziarie globali.

Token KDA

kadena token kda

KDA è il token principale della piattaforma e si caratterizza per essere usato in diversi modi come per esempio per il pagamento dei calcoli sulla piattaforma.  Viene distribuito in modo molto preciso nel senso che il 70% va ai minatori, il 20% alla piattaforma, il 6% al fondo strategico e agli investitori, il 3% ai collaboratori e l’1% viene bruciato.

Uno dei casi principali nel quale viene utilizzata e relativa al pagamento per il calcolo sulla catena pubblica di Kadena, ma anche per eseguire il codice dello Smart Contract.

Inoltre questo token rappresenta un metodo di pagamento attraverso cui i Miner verranno ricompensati per i blocchi estratti sulla rete. Infine dobbiamo ricordare che si tratta di un token usato dagli utenti per pagare le commissioni e le transazioni in modo da includere le loro in un unico blocco.

Conclusioni

Quindi possiamo dire che la fondazione di Kadena è stata molto importante, anche se sofferta, perché il team dopo una lunga ricerca, che però non ha portato alla soluzione dei suoi problemi, ha deciso di operare in autonomia creando un design innovativo che ha lo scopo principale di aiutare il mercato molto remunerativo e importante della finanza.

Il team che c’è dietro quindi è molto ambizioso e ha sempre voglia di evolvere.

Questa loro conoscenza è stata messa a disposizione per Kadena: quindi il futuro del progetto dovrebbe essere prospero, anche se comunque come sappiamo il settore delle criptovalute non potrà mai offrire certezze da questo punto di vista.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x