Mac OS X  2¢ÔATTRÔ˜<˜<com.apple.quarantineq/0083;63724050;Safari;F43E3F20-C3F5-42A4-A263-6DA0C2BBBDFA
Notice: Function WP_Scripts::localize was called incorrectly. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /var/www/theledger/wp-includes/functions.php on line 5835
Enjin coin: cos’è e come funziona | Theledger

Enjin coin: cos’è e come funziona

Enjin è un progetto che sta sviluppando un metodo per integrare SDK costruiti sulla blockchain di Ethereum in applicazioni e giochi Witek Radomski e Maxim Blagov hanno fondato il progetto nel 2009 come piattaforma di gioco della comunità Enjin è una comunità basata su Ethereum e una piattaforma di sviluppo che consente agli sviluppatori di […]

enjin coin
Tempo di lettura: 10 minuti
  • Enjin è un progetto che sta sviluppando un metodo per integrare SDK costruiti sulla blockchain di Ethereum in applicazioni e giochi
  • Witek Radomski e Maxim Blagov hanno fondato il progetto nel 2009 come piattaforma di gioco della comunità
  • Enjin è una comunità basata su Ethereum e una piattaforma di sviluppo che consente agli sviluppatori di creare DApps, siti web, e anche forum di chat
  • La sua funzionalità principale è la capacità degli utenti di creare e gestire beni virtuali, ma ha anche molte altre funzioni
  • Enjin Coin (EJN) ha una fornitura massima di un miliardo e una fornitura circolante di 870,6 milioni di dollari

61446e93cd935c0092f4748f Frame 3346 5 min

Hai mai sentito parlare di Enjin coin?

I token non fungibili continuano a dominare lo spazio cripto, e sembra che stiano trovando nuovi usi di mese in mese. Uno di questi casi d’uso è nei videogiochi, e molte aziende stanno considerando di usare gli NFT per le economie virtuali.

Enjin è un progetto che sta sviluppando un metodo per integrare SDK costruiti sulla blockchain di Ethereum in applicazioni e giochi. Semplifica e snellisce il processo per gli sviluppatori che entrano nel nuovo spazio crypto e creano asset digitali. Questo articolo farà luce sulle caratteristiche e le funzionalità degli Enjin coin (ENJ), il sistema Enjin e la sua storia, oltre che il suo futuro.

Enjin coin: la storia

enjin coin enj

Witek Radomski e Maxim Blagov hanno fondato Enjin nel 2009 come piattaforma di gioco della comunità. Radomski è il CTO e gestisce lo sviluppo tecnologico dei prodotti, e ha anche scritto il codice per il primo token non fungibile, diventando anche co-autore di ERC-1155 – uno standard di token per la blockchain Ethereum che può coniare sia token fungibili che non fungibili. 

Maxim Blagov ha anche assunto il ruolo di direttore creativo per la società, descrivendosi come un marketer, project manager e designer. Radomski ha proposto di utilizzare la tecnologia blockchain sulla piattaforma Enjin nel 2012 quando è diventato un appassionato di Bitcoin e ha convinto la società ad accettarlo come metodo di pagamento.

Subito dopo aver imparato di più sulla blockchain Ethereum e sui contratti intelligenti, ha voluto lanciare un nuovo software integrato nella blockchain per i giochi. Enjin ha rilasciato una versione Android di gioco del suo portafoglio blockchain nel 2018 e una nuova versione del suo portafoglio iOS pochi mesi dopo. 

Durante l’estate, l’azienda è diventata pubblica e ha rilanciato la sua piattaforma sulla mainnet Ethereum, che è anche compatibile con la Kovan Testnet. Enjin è una piattaforma di gioco basata sulla comunità che attualmente ospita uno dei più grandi progetti di crypto e NFT del mondo.

L’azienda ha sede a Singapore e collabora con altre aziende per implementare soluzioni digitali intelligenti. Questa piattaforma è cresciuta fino a diventare la più grande piattaforma di gioco con un portafoglio di contratti intelligenti compatibile con il sistema operativo Android.

Attualmente, Enjin coin si collega a oltre 250.000 membri e circa 18,7 milioni di utenti registrati. A seguito di una Initial Coin Offering (ICO) nel 2018, si è affermato come un ecosistema blockchain in grado di sviluppare asset basati su software per gli utenti da coniare, scambiare e persino integrare con altri asset blockchain.

Che cos’è Enjin?

Qué es Enjin Coin2

Enjin è una comunità basata su Ethereum che consente agli sviluppatori di creare DApps, siti web, e anche forum di chat integrando la sua innovazione SDK sui giochi per rendere più facile la compravendita di NFTs sul suo mercato. Inoltre, utilizzando il suo portafoglio, è possibile fondere gli NFT per convertirli in ENJ.

Come funziona Enjin?

La piattaforma utilizza la propria moneta, che è un token ERC-20. Il progetto è costruito su contratti intelligenti e non è limitato alla funzionalità transazionale. Questo metodo è stato utilizzato prima di intraprendere il suo progetto fondamentale, Efinity, una soluzione di misurazione per migliorare la velocità della sua piattaforma. Questa rete è anche la piattaforma che ha lanciato il test della rete Raiden, una versione basata su Ethereum della rete Lightning.

La funzionalità principale di Enjin è la capacità degli utenti di creare e gestire beni virtuali. Ha anche molte altre funzioni mentre abbassa i costi di transazione e migliora l’esperienza dell’utente eliminando la complessità della rete prima di creare un bene digitale.

Attraverso un kit di sviluppo software (SDK) e un’API pubblica, la piattaforma Enjin consente agli sviluppatori di creare ed emettere token digitali basati sull’ecosistema blockchain di Ethereum. Inoltre, i giocatori possono lanciare il loro token supportato da Enjin Coin, che semplifica l’integrazione delle criptovalute nei sistemi di gioco.

Ogni asset su Enjin ha il suo valore, rappresentato da una criptovaluta scambiata. Tuttavia, questi token hanno anche un valore nel mondo reale e possono essere scambiati a tempo indeterminato. Inoltre, gli sviluppatori che creano contenuti in-game dovranno acquistare Enjin coin, che può anche riferirsi a “Minting”.

L’obiettivo di Enjin è quello di mantenere le commissioni di transazione al minimo. Oltre a questo, la rete Enjin collegherà i server di gioco e gli sviluppatori ad una piattaforma aperta, permettendo alla maggior parte dei giocatori di avere pieno accesso alle funzioni in-game.

Milestonest del progetto

  • Marzo 2022: lancio di un gioco cross chain pay to play chiamato Crypto blade via Efinity e introduzione del Metaverse Afinity Live su Polkadot per la comunità, con seguente lancio di Efinity Rococo.
  • Febbraio 2022: L’introduzione di Dekopets, una collezione NFT, e un podcast di Enjin room. Il progetto ha ospitato anche il secondo premio annuale NFT a Decentraland, che includeva una giuria rinomata e partner leader del settore. Inoltre, il gioco Quest DAO viene introdotto nell’ecosistema Enjin.
  • Gennaio 2022: Il secondo Summit annuale di GamesBeat e Facebook che ha discusso le tendenze del settore e i principali cambiamenti, l’impatto del metaverso sulla cultura del gioco, e il lancio di MotoBlo. Questo progetto mira a consentire agli utenti di acquistare l’auto dei loro sogni.
  • Dicembre 2022: Efinity si assicura una slot parachain Polka Dot e lancia Senzu, un gioco play to earn che mira a riforestare il mondo attraverso la piantagione di alberi virtuali. Inoltre, NewCrypto Pivots viene introdotto nel metaverso, che è basato su Efinity e progettato per i commercianti e gli educatori.

Che cos’è Enjin coin?

enj pri scaled 1

Lo scopo del token ENJ è quello di rendere semplice per gli utenti la creazione di NFT. ENJ si concentra anche sul mantenimento del valore degli NFT coniati all’interno dell’ecosistema Enjin e sulla gestione dei beni e delle attività di gioco.

Il nome del token

Enjin Coin (EJN) ha una fornitura massima di un miliardo e una fornitura circolante di 870,6 milioni di dollari. I token ENJ sono stati distribuiti nei seguenti modi:

  • 400 milioni sono stati venduti da Enjin durante la prevendita
  • altri 400 milioni sono stati venduti agli acquirenti della Crowdsale che non hanno ricevuto bonus di prevendita
  • 100 milioni sono stati destinati ai membri della comunità Enjin Coin, compresi i partner strategici, il marketing e i beta tester
  • i restanti 100 milioni sono stati destinati ai membri del team Enjin e ai consulenti. 

Al momento della scrittura, il prezzo di Enjin (ENJ) è di 1.40 dollari, il suo volume di scambio di 24 ore è di 176.7 milioni di dollari, e ha una capitalizzazione di mercato di 218.4 milioni di dollari. Efinity (EFI) è il token di Enjin. I partecipanti possono utilizzare il token ENJ per votare sulle proposte di sforzi per ottimizzare l’uso della rete. Viene anche utilizzato per pagare le commissioni di transazione, facilitare la liquidità e premiare i membri della comunità.

Prezzo degli ENJ e predizioni

Il ROI di Ejin era del 5670,59 percento nel precedente valore noto al mercato, rispetto al suo ROI dal novembre 2021, quando era dell’888,40 percento, il che dimostra che ha un significativo potenziale di aumento di valore nel lungo termine. Tuttavia, dal suo massimo storico nel novembre 2022, ha perso oltre il 70 percento del suo valore. 

Secondo gli analisti, il mercato per il suo ENJ potrebbe raggiungere circa 2,20 dollari entro la fine del 2022, con un prezzo medio di scambio di 5,89 dollari per tutto il 2030, e potrebbe raggiungere fino a 6,08 dollari al suo picco.

Vale la pena acquistare Enjin coin?

previsioni enjin

Come tutte le monete, Enjin coin è soggetto a volatilità. Dovresti investire in criptovalute solo se hai fatto la tua dovuta diligenza e ti aspetti che il prezzo aumenti in futuro. Mentre la decisione di investire dipende interamente da te, è prudente investire l’importo che sei disposto a perdere. Enjin coin può salire se davvero consolida il suo posto nello spazio NFT.

Come comprare gli Enjin coin

Per acquistare la moneta Enjin, vai sul sito di Binance e crea un account; tutto ciò di cui avrai bisogno è un indirizzo email e una password. In questo passo, depositerai il tuo BTC o ETH; questi token hanno coppie di scambio con molte altre criptovalute disponibili su Binance. Per depositare i fondi, seleziona i fondi e clicca su “Deposita”.

La piattaforma genererà un indirizzo di deposito per la criptovaluta che hai scelto; questo indirizzo sarà composto da una lunga stringa di numeri e lettere. Dovrai copiare l’indirizzo e selezionare il tuo portafoglio preferito, come MetaMask.

Per piazzare finalmente il tuo ordine, naviga verso lo scambio sulla barra in alto e seleziona “basic”; poi, nell’angolo in alto a destra, scegli BTC supponendo che tu lo abbia depositato; poi, cerca Enjin coin; apparirà la coppia di trading ENJ/BTC. Inserisci il prezzo in bitcoin (BTC) e la quantità di Enjin coin che vuoi acquistare, e poi clicca sul pulsante acquista ENJ per ricevere i tuoi token. A questo punto, avrai piazzato il tuo primo ordine di Enjin coin su Binance.

Enjin e gaming online: un possibile matrimonio in arrivo?

Enjin potrebbe avere un ruolo fondamentale nel gioco?

Dare ai giocatori la proprietà dei loro beni virtuali e tokenizzarli sta diventando rapidamente popolare. Enjin ha introdotto metodi per semplificare il processo di integrazione di un sito web con un SDK che permette agli utenti di sperimentare un mondo virtuale. Questo è fondamentale per l’adozione di massa e fornisce l’opportunità ad alcuni utenti inesperti di imparare come funziona la rete Enjin all’interno del suo ecosistema. 

Di conseguenza, la rete Enjin ha un potenziale in futuro, se può continuare a innovare e trovare un punto d’appoggio sul mercato. L’utilità della tecnologia blockchain negli NFT è alta, quindi Enjin può crescere se può capitalizzare su questo.

Conclusioni

enjin coin

Molti si chiedono se Enjin sia un buon investimento o una perdita di tempo. Come per qualsiasi criptovaluta volatile, acquistare o investire è un’attività alto rischio che potrebbe causare guadagni o perdite significative. Se aveste acquistato EJN all’inizio del 2021, avreste ottenuto un ROI del 1000%.

Tuttavia, avreste perso più del 50% acquistandolo vicino al suo ATH., motivo per cui è sempre bene investire una piccola percentuale di ciò che si è disposti a perdere.

La seconda domanda è sui token EJN e quello che fanno di preciso. Come si possono rivelare utili per gli utenti? Quali funzionalità hanno? EJN può immagazzinare e gestire beni virtuali, e può anche essere usato per creare beni virtuali. Incorpora beni digitali (NFT) con valore nel mondo reale attraverso la loro tokenizzazione.

E poi ancora, che cos’è di preciso il token EJN? Parliamo di un token ERC-20 che permette di comprare, vendere o scambiare NFT usando un portafoglio Ethereum. Permette anche agli utenti di memorizzare beni di gioco virtuali come personaggi o valuta di gioco. Inoltre, rappresenta il valore degli NFT coniati all’interno della rete.

E infine, com’è la piattaforma? Che caratteristiche possiede? Si tratta di un ecosistema basato su Ethereum che fornisce agli sviluppatori la capacità di creare e gestire beni digitali. Si integra anche con asset digitali tokenizzati.

Un piccolo disclaimer è necessario farlo: tutto quello che scriviamo e che leggi non è verità assoluta. I nostri articoli e le guide si basano su dati certi, ma che vengono continuamente riaggiornati. 

La cosa migliore da fare per avere un’idea chiara è leggere e restare sempre aggiornati sulle ultime novità. La conoscenza è una potente arma, capace di aiutare molto nel campo delle monete digitali e della Finanza Decentralizzata. 

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x