Come guadagnare in sicurezza con Crypto

Crypto è un'opportunità reale per guadagnare soldi in tutta sicurezza. Le persone si stanno ogni giorno sempre più aprendo a nuove possibilità

pexels thought catalog 2228570 scaled
Tempo di lettura: 9 minuti
  • Crypto è un’opportunità reale per guadagnare soldi in tutta sicurezza
  • Ci sono alcuni esperti e appassionati che vedono nel supporto aziendale centralizzato un’ottima, cosa mentre altri di  contro la ritengono una cosa negativa
  • L’obiettivo principale di stablecoin è mantenere la stabilità dei prezzi
  • Non è la banca a proteggere la rete rendendola sicura da usare trattenendo alcune delle monete, perché è l’utente in prima persona

crypto

Crypto è un’opportunità reale per guadagnare soldi in tutta sicurezza.

Ormai sono sempre di più le persone che decidono di investire nelle criptovalute e  che hanno tante opzioni da prendere in considerazione: ogni persona cercherà quella migliore per le sue esigenze ma fino a questo momento quella più accreditata è sicuramente quella del prestito.

Infatti sono alcune le piattaforme di criptovalute che operano con i clienti come se fossero un conto di risparmio mentre altre pagano interessi in criptovalute specifiche appunto per il prestito di specifiche criptovalute.

Le principali opzioni di prestito sono CeFi, che è un’app di Finanza centralizzata come per esempio Celsius o blockFI e tutte stanno registrando degli ottimi risultati. In questo caso si possono prestare le proprie criptovalute per guadagnare interessi  in queste app e quindi anche l’azienda è coinvolta.

Ci sono alcuni esperti e appassionati che vedono nel supporto aziendale centralizzato un’ottima, cosa mentre altri di  contro la ritengono una cosa negativa.

Abbiamo poi un’altra opzione che si chiama defi che è abbreviazione di Finanza decentralizzata e che nella cripto economia rappresenta la tendenza  più di moda in questo momento. Ci sono infatti piattaforme come Uniswap e Compound che hanno criptovalute per miliardi di dollari che sono bloccate nelle loro app come garanzia per il prestito.

Ma ancora purtroppo è sottovalutata un’altra opzione più sicura, disponibile nella cripto economia e  che ha il compito di generare un rendimento sulle risorse crittografiche del cliente.

Considera che nel momento in cui stai scommettendo su una blockchain POS, allo stesso tempo la stai aiutando a operare , a rimanere sicura e a confermare le  transazioni.

In questo modo non sarai dipendente dai prezzi delle criptovalute o da una parte terza centralizzata, per essere sicuro di ottenere dei soldi.

StableCoin: perché è considerata l’opzione di risparmio meno rischiosa

guadagnare crypto

Ricordiamo che l’obiettivo principale di stablecoin è mantenere la stabilità dei prezzi ed ecco perché viene considerata la possibilità più conveniente  nella cripto economia. Infatti parliamo di un rischio decisamente basso in quanto l’asset con cui queste monete in genere mantengono la stabilità è l’USD.

Questo significherà in pratica che  molte persone in questo modo vedranno il rischio di fluttuazioni valutarie nel prezzo delle criptovalute e guadagneranno un certo interesse.

Quindi è come se queste risparmiatori stessero rimuovendo il rischio di fluttuazioni valutarie nel prezzo delle criptovalute con lo scopo di guadagnare un certo interesse e  quindi per questo è come se stessero prestando un solo dollaro digitale, guadagnando contemporaneamente interessi.

Come funziona la questione dei fondi

Praticamente nel caso in cui si opera in  una piattaforma  come block fi non si controllano direttamente i propri soldi ma si custodiscono insieme alle aziende. E questo vale per ogni altra piattaforma Cefi in quanto parte della centralizzazione è il controllo sui fondi e questo significa che l’azienda potrà anche intervenire, negare le transazioni oppure aiutare a far rispettare la  riscossione.

Questo metodo è quello usato dalle istituzioni finanziarie Legacy, che sono disponibili solo ora nella cripto economia.

Ci sono alcuni investitori in criptovalute che sono decisamente contrari alla custodia dei fondi che hanno con qualcun altro in quanto sarebbe una cosa che va contro l’etica di investire in criptovalute in prima persona.

Per essere l’unico metodo valido è DeFi dove si possono custodire i  propri fondi e tenerli sempre nel loro  portafoglio e allo stesso tempo si può anche prestare. Invece alcune persone e non si preoccupano della custodia nel senso che non gli interessa proprio e quindi è una scelta che è assolutamente individuale.

Il concetto di stabilità dei prezzi rende determinate  opzioni interessanti soprattutto per i nuovi investitori ma che così perderanno lo styling che può essere anche più sicuro delle stableCoin

Ultima posizione da Insider: staking

Forse nessuno ci pensa ma i motivi per i quali le banche tradizionali guadagnano molti soldi sono legati al fatto che si trovano nella posizione migliore per beneficiare dei nuovi prodotti finanziari e i cambiamenti del mercato, quindi si pongono come collegamento tra l’utente e mercati finanziari.

Quindi loro dicono al cliente che se vuole utilizzare un nuovo prodotto finanziario dovranno  pagare solo un interesse che può essere anche solo l’1%. Solo in questo caso glielo faranno usare e questo significa che la banca in genere è l’insider finanziario per eccellenza e invece con lo Staking   non è più così perché è la singola persona ad essere Insider non la banca in quanto non è la banca a guadagnare una parte della commissione ogni volta che qualcuno utilizza la rete, ma è l’utente  stesso a guadagnarci.

Quindi  non è la banca a proteggere la rete rendendola sicura da usare trattenendo alcune delle monete, perché è l’utente in prima persona.

 La banca o la piattaforma non offrono l‘opzione di non custodia però in questo caso la persona può fare questa scelta.

Di conseguenza in questo caso non sembrano acquistare dollari o stableCoin basata sul dollaro come Usd perché col modello staking si acquistano delle criptovalute a propria scelta e appuntO si fa staking per aiutare la rete a funzionare.

Acquistare una criptovaluta

Nel momento in cui si  decide di investire si inizierà acquistando una criptovaluta a propria scelta e quindi si cercherà una rete che dovrà essere attiva e funzionante che vada a generare commissioni in quanto più transazioni equivalgono a più commissioni e di conseguenza ci sarà un maggiore ritorno dell’investimento.

Il meccanismo sembra abbastanza semplice ma ricordiamo che c’è un’ampia variazione delle tariffe e nelle commissioni che si possono guadagnare, in quanto i tassi cambiano in continuazione, anche se leggermente, mentre gli investitori puntano e  scommettono tranquillamente sulle loro criptovalute.

Uno dei motivi principali per il quale i tassi variano in questo modo è sia l’offerta che la domanda in quanto alcune tasse e alcune catene offrono tassi più elevati per attirare più Fondi

Staking con le criptovalute: è meglio operare con un fornitore di custodia o senza custodia?

guadagnare crypto

In questo caso la decisione è soggettiva perché come nel caso DEFI per il prestito si può scegliere di costruire o meno la criptovaluta sulla quale si sta comportando e ci rendiamo conto che non è facile scegliere in quanto ogni piattaforma propone un’offerta diversa dalle altre commissioni diverse che bisognerebbe conoscere in anticipo. Ecco perché bisognerebbe affidarsi a degli esperti

Cos’è un validatore?

Un validatore è semplicemente colui che va a convalidare le transazioni  in una rete POS. Quindi quando  un utente scommette può seguire in prima persona un validatore e nel caso in cui ha  esperienza tecnica  potrà assegnare e delegare le sue monete a un validatore esclusivamente con lo scopo di convalidare transazioni e unire voti per questione di governance e se sceglierà un provider come figment o Stakezon, saranno loro a fare il lavoro di validazione per il cliente 

Importanza di guadagnare interessi dalle commissioni generate sulla rete

L’interesse e il roy  provengono entrambi dalle commissioni generate sulla rete dalle transazioni e quindi sono proprio quelle commissioni  che fanno parte della stessa criptovaluta sulla quale si sta puntando.

Ciò significa che l’utente ha la possibilità di detenere più di quella criptovaluta o scambiarla con un’altra e quindi è solo una scelta soggettiva con l’unica eccezione possibile, nel senso che ci sono alcune valute che hanno un periodo di blocco nel quale non si possono spostare per alcuni giorni. E questo dovrebbe chiaramente essere compreso prima di puntare

Quali sono i rischi con lo staking

Staccare le proprie monete comporta un rischio inferiore a quello che molte persone pensano inizialmente ma comunque i rischi ci sono e principalmente sono due e  avvengono cioè  quando la criptovaluta diminuisce di valore o quando la rete sottostante diventa meno popolare.

Quindi nel primo caso il rischio più grande con lo staking è che la criptovaluta vada a diminuire di valore in quanto le criptovalute sappiamo che sono volatili.

Alcuni esperti considerano questo rischio come un’azione che comunque paga dividendi e diranno che l’attività sottostante è meno rilevante dei suoi pagamenti continui  e in un certo senso questa cose è vero.

Ma secondo gli esperti il problema più grande nel caso di calo del valore della criptovaluta è che si riceveranno dei premi, quindi una parte delle commissioni, nella stessa criptovaluta sulla quale si scommette e di conseguenza varranno anche meno e andranno a ridurre il Roi.

Inoltre  fattori di declino della criptovaluta sottostante la potrebbero rendere un investimento meno attraente e quindi il consiglio è di guardare cosa fa la propria criptovaluta e non aver paura di passare da un progetto all’altro, nel caso in cui si perde fiducia nei progetti in corso e  sulla  possibilità di investimento.

Cosa succede quando la rete sottostante diventa meno popolare?

In generale questo rischio potrebbe tendere a riflettere su un prezzo in calo ma il rischio  che la rete sottostante diventi meno popolare è  separato e questo può accadere per molte ragioni tra le quali la perdita di terreno rispetto a una blockchain concorrente, oppure l’obsolescenza tecnologica o tanto altro,ù.

Ma la linea di fondo è chiara  e cioè che se la rete diventa meno popolare genererà meno commissioni e di conseguenza  si verrà pagati di meno.

I volumi e  le dimensioni delle transazioni, così come l’interesse degli sviluppatori per la rete sono modi buoni entrambi per vedere se la blockchain per la propria  criptovaluta sta crescendo mantenendo o perdendo popolarità  con i suoi utenti.

Lo stacking combina un basso rischio con molte opzioni

In questo senso come le stableCoin ce ne sono solo alcune e sono quasi tutte legate al USD: ciò  significa che  con lo stacking si può combinare il basso rischio delle stablecoin con molte più scelte.

Le commissioni che vengono addebitate dalla piattaforma di custodia o decentralizzate sono trasparenti e quindi possono dare all’utente una buona idea di quanto guadagnerà esattamente e quindi potrà decidere se ci si sente a proprio agio con le varie opzioni e cioè Atom o Ada, anche in base a quelli che sono rendimenti che offrono.

Avendo un numero di scelte così alto il vantaggio è che sarà più facile trovare qualcosa che sia affine al livello di rischio che si vuole correre.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x