Bloktopia: tutto quello che c’è da sapere

Bloktopia è un progetto che nasce con lo scopo di portare sul mercato un metaverso decentralizzato che verrà supportato e custodito da Polygon Network Il progetto sta riscuotendo molto successo è interesse da parte di addetti ai lavori ed esperti Si può definire Bloktopia come un’esperienza metaverso decentralizzata all’interno della quale i blocchi immobiliari potranno […]

lancamento de vendas do token nativo do jogo bloktopia
Tempo di lettura: 12 minuti
  • Bloktopia è un progetto che nasce con lo scopo di portare sul mercato un metaverso decentralizzato che verrà supportato e custodito da Polygon Network
  • Il progetto sta riscuotendo molto successo è interesse da parte di addetti ai lavori ed esperti
  • Si può definire Bloktopia come un’esperienza metaverso decentralizzata all’interno della quale i blocchi immobiliari potranno essere regolati e acquisiti dai detentori del token Blok

Blocktopia BLACK

Tra gli argomenti più dibattuti negli ultimi mesi c’è sicuramente il metaverso.

Infatti, ne sentiamo parlare nei mass media o anche sul web: ognuno ha il suo pensiero e la sua visione su un’iniziativa che comunque, al di là delle opinioni personali, si può dire essere abbastanza rivoluzionaria.

Lo scopo di questa iniziativa è in sintesi quello di riuscire a riunire tante piattaforme in un unico cosmo, anche se al momento i processi sono abbastanza macchinosi e difficili per l’utente medio.

Di sicuro nel metaverso un ruolo importante è rappresentato dalla blockchain, ed è per questo che oggi vogliamo parlare di Bloktopia, progetto che sta riscuotendo molto successo è interesse da parte di addetti ai lavori ed esperti.

In poche parole, Bloktopia è un progetto che nasce con lo scopo di portare sul mercato un metaverso decentralizzato che verrà supportato e custodito da Polygon Network.

Tutto ciò dovrà venire attraverso il contributo di un’esperienza di realtà virtuale che riuscirà a riunire la comunità.

Quindi, Bloktopia si può definire come un’esperienza metaverso decentralizzata all’interno della quale i blocchi immobiliari potranno essere regolati e acquisiti da tutti gli utenti che possiedono il token Blok, sotto forma di un grattacielo VR crypto tokenizzato.

Ma non è solo questo ciò che possono fare gli utenti, nel senso che avranno anche la possibilità di visitare vari luoghi tra i quali un’area virtuale con diverse entità, una soffitta dove si gioca, un auditorium dove si organizzano eventi virtuali e molto altro.

Inoltre, avranno la possibilità di passeggiare per l’edificio col proprio Avatar, che ovviamente controlleranno personalmente nella loro realtà virtuale.

Qual è la particolarità di Bloktopia e da chi è stata fondata

FOY7P3xXEAMLh6c

Sappiamo bene che il mondo delle criptovalute è molto affascinante e allo stesso tempo è molto complesso, ma soprattutto è difficile trovare informazioni veramente affidabili su internet in quanto risultano spesso molto discordanti per via dei tanti canali di informazione tra cui Twitter, Telegram e YouTube.

In questo senso Bloktopia sarà particolare perché si posizionerà come un Hub centrale all’interno del quale gli utenti potranno accedere per imparare diverse cose in un ambiente amichevole aperto.

In pratica gli utenti grazie avranno opportunità di reddito e, come risultato dell’IDO, saranno disponibili gli immobili per l’acquisto da parte dei bloktopians.

Ci saranno anche occasioni relative a guadagni passivi attraverso pubblicità e gioco d’azzardo. Gli utenti potranno quindi entrare nella piattaforma per giocare, fare network con gli amici e utilizzare tutto in prima persona, in un mondo di realtà virtuale che risulta essere particolarmente coinvolgente.

Possiamo dire che Bloktopia è un universo nel quale e c’è possibilità di mettere in pratica la propria unicità e creatività, ideando scene, sfide e tanto altro, grazie uno strumento di costruzione molto intuitivo da usare, oltre al fatto che si può partecipare a degli eventi per vincere premi.

Dobbiamo poi ricordare che l’SDK fornisce ai creatori più talentuosi ed esperti strumenti per riempire il mondo di App Social e tanti altri giochi.  Parliamo di un mondo molto interessante, seppur virtuale, da scoprire piano piano, e che può veramente appassionare tutti, anche quelli che si mostrano inizialmente più scettici.

Per quanto riguarda l’origine del progetto ricordiamo che Bloktopia è stata fondata da Paddy Carol e da Ross Tavakoli. Quest’ultimo è l’amministratore delegato dell’azienda e ha lavorato all’interno delle criptovalute fin dal 2015. 

Il suo contributo alla realizzazione del progetto è stato assolutamente decisivo, grazie al fatto che ha maturato nel corso degli anni una grande esperienza nel campo degli investimenti al dettaglio.

Carol, invece, si è preso il compito di dirigere il settore marketing.  Stiamo parlando, anche in questo caso, di un grande professionista che ha maturato esperienza nel Regno Unito all’interno di grandi aziende. Grazie alle sue conoscenze di marketing c’è stata, e ci sarà, la possibilità di migliorare il potenziale di entrate pubblicità della piattaforma.

Qual è il token nativo di Bloktopia

Il token nativo per la precisione si chiama Blok e può essere acquistato dagli utenti nonché venduto attraverso scambi sia centralizzati che decentralizzati.  Ma è bene sapere che tutti i token dopo gli acquisti immobiliari iniziali verranno bruciati in maniera intenzionale diminuendone la fornitura complessiva.

Questi token saranno anche indispensabili per acquistare oggetti dentro Bloktopia come per esempio quando bisogna aggiornare lo spazio immobiliare o comprare delle cose dentro il mercato.

Questa è una cosa da sottolineare per far capire come il token Blok sia prezioso e indispensabile per il funzionamento dell’ecosistema.  Bloktopia in pratica è un grattacielo composto da 21 livelli, che servono per il pagamento e per vedersi riconosciuti i 21 milioni di Bitcoin.

I possessori di token Blok saranno chiamati Bloktopians.  Questa piattaforma agisce come se fosse un Hub centrale, accogliendo tutti i livelli di esperienza con le criptovalute. Un’altra cosa particolare da sottolineare è che per la prima volta un utente potrà accedere alle informazioni sui contenuti coinvolgenti e sulla criptovaluta all’interno di un unico posto.

Gli utenti, i Bloctopians, potranno guadagnare anche attraverso entrate pubblicitarie immobili giochi networking e molto altro. Il blok token ha lo scopo di creare all’utente visualizzazione di esperienze straordinarie: lo può fare attraverso l’utilizzo del motore di rendering 3D in tempo reale, che risulta essere il più avanzato al mondo.

Lo sfruttamento di questa tecnologia è proprio collegato alla volontà di offrire agli utenti dei momenti unici e indimenticabili all’interno di questa piattaforma.

Quindi il token Blok è molto interessante, anche perché può essere utilizzato in diversi modi e rappresenta il punto principale di Bloktopia.

I possessori di questo token avranno molti benefici soprattutto se detengono una grande quantità di monete.

Il token verrà anche utilizzato per le entrate di sponsorizzazione pubblicitaria: gli utenti li potranno guadagnare partecipando in prima persona a tutte le attività della comunità, utilizzando lo schema di premi.

Volendo essere più precisi si può andare a parlare di quella che è la distribuzione dei token di utilità del progetto Bloktopia e cioè Blok.  Avremo infatti il 25% come percentuale di partecipazione, il 7% per i consiglieri, 15% per la squadra.

Inoltre ci sarà il 33,9% per i primi utenti e ancora 1,4% della vendita pubblica: infine l’1% della liquidità di borsa.

Curiosità sul progetto

maxresdefault 2

Ci sono alcuni dati che fanno riflettere sul mercato globale della realtà virtuale che secondo alcune stime in questo momento ha un valore di circa 30 miliardi di dollari e dovrebbe raggiungere circa 814 miliardi entro il 2025.

Grazie al fatto che in Bloktopia ci sono tanti utenti, sarà possibile monetizzare attraverso la pubblicità e la sponsorizzazione, avendo anche l’occasione di condividere le entrate attraverso quello che è un meccanismo NFT.

Altra cosa interessante è che all’interno di Bloktopia c’è un meccanismo che si chiama Reblock ,che è legato all’acquisto di immobili. I residenti di Bloktopia li potranno acquistare alla fine dell’evento di distribuzione di token Blok.

Acquistare immobili all’interno di Bloktopia sarà molto importante per gli utenti perché avranno un bene prezioso in quanto potranno speculare sulla proprietà e rivenderla a scopo di lucro o in alternativa affittarla per avere una opportunità di reddito passivo.

Un altro modo per guadagnare soldi all’interno di Bloktopia  è legato ad Adblock perché all’interno della piattaforma tra le principali opportunità di guadagno c’è proprio la pubblicità.

Ciò significa che Bloktopia lavorerà con i principali partner del marchio, fornendo loro l’opportunità di fare pubblicità all’interno.  Inoltre una parte delle commissioni pubblicitarie generate verrà ridata ai possessori di token.

Sempre per quanto riguarda l’acquisto di immobili all’interno di Bloktopia ricordiamo che il meccanismo di vendita è diviso in 8 fasi e i token Block saranno utilizzati per acquistare gli immobili saranno bloccati pubblicamente, riducendo la fornitura.

Allo stesso tempo gli abitanti di Bloktopia potranno acquistare oggetti al mercato usando un meccanismo NFT.  All’interno di questo mercato troveranno oggetti per personalizzare sia gli Avatar che gli immobili.

Molto interessante anche quello che riguarda l’utilizzo di Blok perché parliamo di un token che offre agli utenti tante funzionalità all’interno di Bloktopia, come per esempio partecipare a scommesse, prevendite e accedere a eventi esclusivi.

Un’altra peculiarità di questa piattaforma è che opera secondo un modello di governance: titolari di Reblok NFT fanno parte del consiglio di amministrazione. Ognuno dei membri voterà attraverso un DAO dove saranno presentate le proposte e dove i titolari voteranno e riceveranno voti.

Ma come si fa ad acquistare Bloktopia nel concreto?

Molte persone a questo punto si chiederanno, e lo fanno spesso sui social media e sul web dove possono comprare Bloktopia perché magari sono ancora inesperti del mondo delle criptovalute.

In realtà si tratta di fare dei passi che sono abbastanza semplice e intuitivi, anche per chi non è ancora molto pratico di questo affascinante mondo.

La prima cosa da fare è sicuramente creare un conto su uno scambio di criptovalute che va a supportare Bloktopia. Ce ne sono tanti tra i quali poter scegliere, ma di sicuro bisognerà tenere conto della reputazione, della funzionalità e del supporto.

In genere per iscriversi bisogna mettere le proprie informazioni personali base come nome completo, password, indirizzo email: in determinate situazioni potrebbe anche essere richiesto un indirizzo numero di telefono.

Inoltre in alcuni casi relativi a degli scambi specifici potrebbe essere indispensabile completare un’altra procedura che servirà per acquistare criptovalute che si chiama conosci il tuo cliente.

Questa è una cosa che avviene soprattutto in caso di scambio regolamentati autorizzati.

Il secondo passo è depositare dei soldi sul proprio conto, tenendo presente che molti scambi di criptovalute permettono di acquistare Bloktopia con valute flat e cioè per esempio USD, EUR e tante altre.

Inoltre per fortuna queste piattaforme forniscono agli utenti vari metodi di deposito, che serviranno per finanziare il proprio conto: ci riferiamo a carte di debito o di credito. Ma anche trasferimenti bancari diretti o il Wallet.

Ovviamente prima di depositare e finanziare il proprio conto bisognerà andare ad accertarsi su quelle che possono essere le commissioni implicite in ogni metodo di pagamento per evitare spese inutili.

Anche perché alcuni di essi hanno commissioni più alte di altre.

La terza parte del processo è quella più simile agli altri scambi di criptovalute nel senso che bisogna trovare una barra di ricerca o di navigazione e cercare le coppie di trading Bloktopia.

Si dovrà andare a cercare quella sezione che consente di comprare Bloktopia, inserendo poi l’importo della valuta flat che si vuole spendere per comprare Bloktopia o quello della criptovaluta da spendere sempre per blocco.

Sarà lo scambio a calcolare in maniera automatica l’importo equivalente di Bloktopia in base al tasso di mercato corrente.

Bisognerà però essere sicuri che tutti i dettagli della transazione siano andati a buon fine come la quantità di Bloktopia comprata e anche il costo totale, prima di confermare tutto.

Inoltre sappiamo che che la maggior parte gli scambi di criptovalute offrono la possibilità di avere il portafoglio software proprietario, dove si possono memorizzare le criptovalute, anche se volendo ci si può creare quello individuale o acquistare un portafoglio hardware con il massimo della prestazione.

Infine ricordiamo che visto che tratta di un progetto abbastanza nuovo viene offerto solo su alcune borse: quindi, chi non si sente a suo agio a collegare il suo conto bancario a una di queste borse, oppure non lo può connettere per motivi geografici potrà creare direttamente un account su una delle principali borse trasferendo i fondi da lì.

Alcune delle più importanti e anche affidabili sono Coinbase e Binance che risultano molto apprezzate per la loro sicurezza, supporto ma anche funzionalità e correttezza.

Quale sarà il futuro di Bloktopia

bloktopia token blok

Come sempre avviene in questi casi è difficile fare previsioni sul futuro perché si tratta ancora di un mondo nuovo e dagli sviluppi imprevedibili. Di sicuro Bloktopia è un progetto che ha dei punti di forza tra i quali poter promuovere all’interno del metaverso.

Questo progetto è anche molto apprezzato perché un utente può scegliere di essere un singolo proprietario o in comproprietà Blok.

Ma nel caso di comproprietà le modifiche verranno regolate tramite un processo all’interno del quale ogni proprietario voterà in proporzione alla percentuale di partecipazione in NFT.

Non è nemmeno troppo difficile pubblicizzare un marchio perché basterà acquistare i cosiddetti AdBlock come per esempio annunci radiofonici, banner commerciali e totem: i titolari di NFT riceveranno la metà dei soldi guadagnati per tutto ciò.

Ricordiamo anche che per alimentare la piattaforma viene utilizzata la rete Polygon mentre il portafoglio Bloktopia gestisce numerosi blockchain tra cui BTC, Poli, bsc e tanti altri.

Conclusioni

In definitiva possiamo dire che l’iniziativa Bloktopia ha desiderio di sfruttare la voglia della comunità sia di produrre ma anche di giocare e vincere perché si tratta di tutti elementi che risultano essere molto attrattivi per tutti gli utenti che si avvicinano al settore.

Possiamo considerare questo progetto come l’apice dal punto di vista delle scoperte e per capire l’importanza ci basta comprendere l’attrattiva di questa configurazione.  La si può capire mixando blockchain con la realtà virtuale in metaverso all’interno del quale gli n.f.t. sono protagonisti è al centro della scena.

Secondo gli esperti e gli addetti ai lavori Bloktopia potrebbe essere un progetto da considerare come un punto di partenza per tutte quelle persone che hanno voglia di comprendere i principi del mondo delle criptovalute e che vogliono entrarci in prima persona, potendo attingere a un mercato degli utenti VR.

Per approfondire:

Bibliografia:

Scritto da
Contributore
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x