Analisi Mercato Ethereum 30 Marzo 2020

Analisi Tecnica Partiamo dall’analisi su ETH di lungo termine per passare al medio e finire con il breve termine, quello più soggetto alle improvvise oscillazioni di prezzo. Se ti sei perso l’analisi della scorsa settimana la trovi qui (collegare link dell’articolo precedente). Lungo Termine: Grafico ETH/USD settimanale. Settimana caratterizzata da bassa volatilità che ha portato […]

Tempo di lettura: 5 minuti

Analisi Tecnica
Partiamo dall’analisi su ETH di lungo termine per passare al medio e finire con il breve termine, quello più soggetto alle improvvise oscillazioni di prezzo. Se ti sei perso l’analisi della scorsa settimana la trovi qui (collegare link dell’articolo precedente).

Lungo Termine: Grafico ETH/USD settimanale.

Settimana caratterizzata da bassa volatilità che ha portato il prezzo di ETH a formare un minimo a 119.60$ e un massimo di 143.70$ chiudendo con una seconda candela consecutiva molto interessante, “SPINNING TOP”, fornendo agli operatori ulteriore fase di indecisione. Ma cosa ci dice questa candela (vedi figura 1)?

“la spinning top indica una forte indecisione tra i trader su che direzione del trend prendere. Spesso indica un’inversione di trend quindi sarà importante in che direzione si apre la posizione di trading”.

Grafico ETH/USD settimanale
Figura 1: grafico ETH/USD settimanale. – Clicca per l’immagine in alta risoluzione

Da notare come le due candele settimanali abbiano formato forte indecisione registrando minimi crescenti e massimi decrescenti. Se il prezzo dovesse rompere su una delle aree evidenziate, il prezzo potrebbe prendere una forte accelerazione guidando il trend al ribasso o iniziando un nuovo trend al rialzo.
Medio Termine: Grafico ETH/USD giornaliero.

Medio termine

Sul medio termine il trend rimane ribassista nonostante i vari tentativi di rompere l’area di resistenza situata tra i 145/150$. Più tentativi fa nel superare quest’area e più essa diventa difficile da oltrepassare tuttavia, se rotta, aumenta la probabilità di un considerevole spike di prezzo, in questo caso al rialzo, se rotta definitivamente.

Grafico ETH/USD giornaliero
Figura 2: grafici ETH/USD giornaliero – Clicca per l’immagine in alta risoluzione

Al momento il triangolo ascendente è stato rotto al ribasso. Il prezzo ha violato la parte bassa del triangolo segnalando per il momento un nuovo possibile ribasso per ETH/USD. Sarà importante seguire i prossimi giorni per capire se il trend riprende al ribasso o se continua a permanere l’indecisione che prosegue da ormai 2 settimane (seguiteci sui canali social per gli aggiornamenti giornalieri sul prezzo).
Breve Termine: Grafico ETH/USD 4 ore.

Concludiamo la nostra analisi tecnica con uno sguardo finale anche al breve termine.

Breve termine

Grafico ETH/USD 4 ore
Figura 3: grafico ETH/USD 4 ore – Clicca per l’immagine in alta risoluzione

Più evidente la rottura del triangolo ascendente, il prezzo continua la sua corsa verso il primo supporto intermedio (S1) a 115/120$ e un supporto critico sui minimi registrati lo scorso 13 marzo a 90$, una volta rotta quest’area il prezzo può avere spazio fino a 70$ e poi a 50$.
Rapido sguardo anche a ETH/BTC e alla forza relativa (RS – Relative Strenght).

Grafico ETH/BTC giornaliero
Figura 4: grafici ETH/BTC giornaliero – Clicca per l’immagine in alta risoluzione

ETH non molla e continua la sua passeggiata sopra la trendline rotta. Interessante sarà vedere nelle prossime sedute come si comporterà ETH se sarà di nuovo lui il protagonista a guidare una ripresa al rialzo come successo lo scorso febbraio. Parola al mercato.

Analisi fondamentale

Un breve riepilogo degli aspetti fondamentali di questa settimana:

  • Asta Maker DAO: colmato il debito
    Asta conclusa in positivo. E’ stato colmato tutto il debito contratto dall’inizio del tracollo iniziato i primi di marzo. L’ecosistema ha reagito molto bene e si è messa a disposizione per impiegare liquidità per colmare tutto il debito. Asta conclusa in pochi giorni. Un chiaro segno di forza della comunità DEFI. Per chi volesse avere dati precisi li può trovare qui: http://flops.live/
  • Theter raggiunge un market cap di 6 miliardi
    Continua ad aumentare la dotazione di Theter disponibile sul mercato e numerosi “cripto traders” continuano ad utilizzare USDT come ancora di liquidità per le operazioni di trading, stando quindi liquidi sulle stablecoins e non su monete FIAT, segnale che vogliono rimanere sul mercato delle criptovalute.
  • La FED annuncia un QE (Quantitative Easing) illimitato per sostenere l’intera economia americana
    La Banca Centrale Americana ancora una volta, come aveva già fatto con la crisi subprime nel 2008, che farà di tutto per sostenere l’intera economia americana. Un bazooka di liquidità per poter sostenere l’intero sistema bancario e non solo, per dare anche aiuto ad aziende e cittadini americani a sopravvivere questo momento di difficoltà che ci accomuna tutti quanti.
  • Meno di 44 giorni all’attesissimo HALVING di Bitcoin
    Non dimentichiamo anche il fatto che il mondo dei cripto sostenitori sta ansiosamente attendendo l’evento dell’anno, ovvero l’Halving di BTC previsto per metà maggio di quest’anno, la domanda di BTC verrà dimezzata premiando i miners di 6,25 BTC ad ogni blocco minato sulla blockchain di bitcoin dagli attuali 12,5 BTC.
    Qui il link per sapere in tempo reale il countdown corretto all’Halving di BTC: www.bitcoinblockhalf.com
  • 300 $ milioni di finanziamento per BAKKT
    Nuovo round di finanziamento da 300$ milioni concluso per BAKKT. Fra i principali finanziatori c’è anche M12 di Microsoft. Un segnale forte per tutto l’ecosistema Crypto. Anche aziende del calibro di Microsoft quindi scelgono il settore delle criptovalute per differenziare i loro investimento puntando su BAKKT.
Scritto da
Staff Theledger
UX Engineer -- designer & FE developer of digital services and interfaces; currently @sketchin founder of @theledgeritalia the $ETH Italian newsletter
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x