Analisi Mercato Ethereum 24 Febbraio 2020

+6,35% 9 settimana di candele rialziste, il mercato sembra non volersi fermare e l’intenzione di voler rompere l’area di resistenza situata tra i 236 – 247 EUR è più forte che mai. Rotta questa resistenza è attesa una salita relativamente semplice (al netto del comportamento di Bitcoin che in questo momento è ancora driver di […]

Tempo di lettura: 3 minuti

+6,35% 9 settimana di candele rialziste, il mercato sembra non volersi fermare e l’intenzione di voler rompere l’area di resistenza situata tra i 236 – 247 EUR è più forte che mai. Rotta questa resistenza è attesa una salita relativamente semplice (al netto del comportamento di Bitcoin che in questo momento è ancora driver di mercato), che potrebbe riportare il prezzo ai vecchi massimi del 2019, situati relativamente in due precise aree target, i 291 EUR e 314 EUR.

La candela settimanale presenta sia pressione di vendita che di acquisto con un lieve vantaggio rialzista, trovando un equilibrio, a ridosso della nostra area di resistenza prima citata. 

Attendiamo la prossima settimana per capire se quest’area può diventare supporto o tornare a fare da resistenza.

Macrotrend settimanale (Ethereum / Euro – KRAKEN)

ETHEUR weekly 1

 

Microtrend giornaliero (Ethereum / Euro – KRAKEN) Dalla barra verticale blu all’ultima candela.

ETHEUR daily 1

 

LUNEDÌ 

+3,3% Il Lunedì sì chiude con una candela rialzista dalla forma di Hammer, che riporta il prezzo alla nostra area di resistenza protagonista della scorsa settimana (236 – 247 EUR). Il prezzo chiude a 246 EUR, proprio a ridosso del tetto dell’area di resistenza. 

MARTEDÌ

+6,02% La candela Hammer che chiude il Lunedì, porta come previsto ad un trend rialzista, che porta il prezzo vicino la successiva resistenza, già toccata Venerdì 14 Febbraio e Sabato 15. L’apertura ha luogo appena sotto la fascia di resistenza e la chiusura è sopra.

MERCOLEDÌ

-8,53% Viene tracciato, sul microtrend giornaliero, un doppio massimo. La giornata di Mercoledì 19 infatti è vinta dai ribassisti disegnando una candela “engulfing bearish”, che segnala una potenziale spinta verso il basso del mercato. La chiusura avviene all’interno della fascia di resistenza. 

GIOVEDÌ

-0,14% La giornata chiude relativamente in parità con un minimo vantaggio dei venditori. A seguito della pressione di vendita che porta il prezzo al di sotto della fascia cruciale di resistenza, i compratori riportano il prezzo al suo interno. 

VENERDÌ

+2,54% La chiusura della giornata precedente all’interno della fascia di resistenza da speranza per un successivo acquisto. La giornata di venerdì infatti riporta il prezzo a rompere la fascia di resistenza, tuttavia i venditori riescono a riportare il valore Aldo interno. 

SABATO

-1,16% Sabato chiude in rosso con una candela che disegna un hammer. Dopo la giornata precedente di Venerdì, che disegnava una candela rialzista, quella di sabato è all’insegna del ribasso. La candela tracciata, sebbene chiude in rosso, mostra la spinta dei compratori a riportare (e mantenere) il prezzo nell’area di resistenza.

DOMENICA

+5,17% Sebbene la giornata precedente sia conclusa con una candela che stava dando vittoria, anche se per poco, dei venditori, la domenica è all’insegna di grandi volumi di acquisto, che fanno puntare il prezzo in area 254 EUR e chiudere la giornata oltre la nostra famosa area di resistenza, i 236 – 247 EUR.

Scritto da
Staff Theledger
UX Engineer -- designer & FE developer of digital services and interfaces; currently @sketchin founder of @theledgeritalia the $ETH Italian newsletter
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi l'articolo

Articoli correlati
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x