Analisi Mercato Ethereum 23 Novembre 2020

Analisi Tecnica Partiamo come sempre a fare il punto della situazione su Ethereum iniziando da un’analisi sul lungo termine per proseguire sul medio termine e concluderemo il nostro piccolo viaggio focalizzandoci sugli ultimi giorni di negoziazione. Se ti sei perso l’analisi della scorsa settimana clicca qui. Lungo Termine: Grafico ETH/USD settimanale. Ether rompe con forza il massimo […]

analisi mercati
Tempo di lettura: 4 minuti

Analisi Tecnica

Partiamo come sempre a fare il punto della situazione su Ethereum iniziando da un’analisi sul lungo termine per proseguire sul medio termine e concluderemo il nostro piccolo viaggio focalizzandoci sugli ultimi giorni di negoziazione.

Se ti sei perso l’analisi della scorsa settimana clicca qui.

Lungo Termine: Grafico ETH/USD settimanale.

Ether rompe con forza il massimo annuale a 490$ e si dirige verso il prossimo target in are 630$/640$.

ETH/USD settimanale
“Clicca sull’immagine per la versione in HD”

Figura 1: grafico ETH/USD settimanale | Fonte grafica: Tradingview

La capitalizzazione di mercato nell’ultima settimana è notevolmente schizzata verso l’alto con un aumento di 82 miliardi passando da 463 miliardi di dollari ai 545 miliardi attuali con un incremento del 17,70%.

Le migliori criptovalite della Top 100 di questa settimana troviamo al primo posto una new entry nella classifica Horizen (ZEN)  con un aumento del 80% seguito a sorpresa di tutti Ripple (XRP) un incremento del 70% e al terzo posto troviamo Waves con un rialzo del 55%.

Ether sorprende tutti e si porta prima sopra l’ultimo massimo annuale registrato a 490$ per poi oltrepassare i 500$ tondi senza trovare ostacoli dirigendosi ora verso il prossimo ostacolo posta in area 640$, prima non vediamo grossi ostacoli. Al momento della scrittura siamo sui 580$, valori che non si vedevano da aprile/maggio 2019.

Sul lungo termine ether dopo aver passato i 520$ sembra essere deciso a prendere i 640$ senza grossi problemi a meno che di qualche pausa per rifiatare. L’ostacolo principale ora rimane sui 830$ prima di puntare sui massimi storici posti in area 1350$/1400$.

Dati Tecnici:

  • Volumi in netto aumento
  • MACD in posizione positiva

 

Medio Termine: Grafico ETH/USD giornaliero.

Continua la fase rialzista di medio termine all’interno di un importante canale ascendente con chiara direzione verso l’alto.

ETH/USD giornaliero
“Clicca sull’immagine per la versione in HD”

Figura 2: grafico ETH/USD giornaliero | Fonte grafica: Tradingview

Dopo aver oltrepassato area di resistenza a 520$ sembra ether sembra ovviamente non volersi fermare ma attenzione ai possibili ritracciamenti con primo possibile supporto appunto a 520$ e 490$ nel caso fosse più accentuato.

Primo ostacolo sulla strada, come detto in precedenza, abbiamo area 600$ valore tondo e 640$ come resistenza principale sul medio termine prima di puntare su vette più importanti.

Dati tecnici:

  • Volumi nella media
  • MACD in posizione positiva

 

Breve Termine: Grafico ETH/USD 4 ore.

Aumento di volatilità sul breve termine con forte ascesa di ether verso nuovi massimi di periodo.

Schermata 2020 11 23 alle 10.05.46

Figura 3: grafico ETH/USD 4 ore | Fonte grafica: Tradingview

Come descritto per il medio termine valgono le stesse considerazioni anche per il breve periodo visto che non abbiamo valori intermedi registrati precedentemente. Il grafico parla da solo e segnala come questo periodo è in forte trend rialzista.

Ovviamente la parola sempre al mercato ma sul breve termine non vedo stravolgimenti a meno che non escano dati negativi sul piano fondamentale o altro che possa impattare sull’intero mercato delle criptovalute.

Dati tecnici:

  • Volumi nella media
  • MACD in posizione positiva

Rapido sguardo anche a ETH/BTC ovvero alla forza relativa (RS – Relative Strenght).

Ether tira fuori i pugni dopo aver passato settimane a prendere colpi dal suo rivale bitcoin.

Schermata 2020 11 23 alle 10.10.55

Figura 4: grafico ETH/BTC 4 ore | Fonte grafica: Tradingview

Forte accelerazione di ether che nell’ultima settimana ha sovraperformato nei confronti di bitcoin che non molla quota 18.000$ e sembrano entrambi volenterosi a continuare a salire verso nuovi massimi di periodo.

Sul piano tecnico ether rompe la trendline ribassista di breve termine oltrepassando quota 0.0300 e punta verso area 0.0370 a meno che non si voglia prendere una pausa trovando supporto in area 0.0300 tondi.

Il mercato sembra molto positivo e molto probabilmente vedremo nuovi massimi anche questa settimana facendo sempre attenzione che il mercato ci riserba sempre delle sorprese.

Analisi Fondamentale

Un breve riepilogo degli aspetti fondamentali e notizie interessanti di questa settimana:

 

Scritto da
Staff Theledger
UX Engineer -- designer & FE developer of digital services and interfaces; currently @sketchin founder of @theledgeritalia the $ETH Italian newsletter

Condividi l'articolo

Articoli correlati